Napoli, le acque del molo di Via Ferdinando Russo a Posillipo invase dalla sporcizia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Posillipo. È ancora allarme mare a Posillipo. Infatti come segnalano alcuni residenti al Consigliere Regionale di Europa verde Francesco Emilio Borrelli, le acque in prossimità della banchina demaniale di via Ferdinando Russo sono tornate ad essere invase da liquami e sporcizia, che potrebbe essere la conseguenza di un cattivo funzionamento del sistema fognario.

“Abbiamo allertato la Capitaneria di Porto ed Arpc sulla situazione affinché si esamino le condizioni delle acque e prendano provvedimenti, anche per quanto riguarda i numerosi natanti presenti, spesso responsabili della cattiva condizioni del mare con sversamenti impropri. Inoltre abbiamo chiesto al’Abc di appurare se vi siano effettivi sversamenti dovuti ad un cattivo funzionamento dell’impianto fognario. A breve ci saranno aggiornamenti”. – hanno dichiarato Borrelli ed il consigliere municipale di Europa Verde Gianni Caselli.






LEGGI ANCHE

Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

“Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

"Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE