cristiano ronaldo

Cristiano Ronaldo non ha ancora rinunciato all’idea di un addio alla Juventus.

L’indiscrezione di mercato è riportata oggi dal sito di “As”, quotidiano spagnolo: CR7 da sei mesi medita di lasciare Torino, ma servirebbe un’offerta congrua da parte di altre squadre europee. Su tutte, la preferenza del portoghese sarebbe il ritorno al Real Madrid dopo tre anni, visto anche il ritorno in panchina di Carlo Ancelotti, con il quale c’è un ottimo rapporto da tempo.

PUBBLICITA'

Addio che, ad oggi, resta complicato: il futuro di Ronaldo si intreccia sempre con quello di Mbappé. Se il francese dovesse trasferirsi proprio ai Blancos (difficile in questa sessione di mercato), CR7 avrebbe più possibilità di passare al PSG abbandonando il “sogno” Real.

L’Atalanta ultima la cessione di Cristian Romero al Tottenham e cerca, ora, il suo sostituto. Il sogno di Gasperini resta Merih Demiral, in uscita dalla Juventus: i rumours parlano di un nuovo incontro nella giornata di oggi tra il club di Percassi e i bianconeri. I bergamaschi sarebbero pronti a presentare la loro prima offerta ufficiale per il difensore turco: circa 25 milioni di euro più 5 di bonus. La richiesta della Vecchia Signora resta di 35-40 milioni di euro. Lo riporta Nicolò Schira della Gazzetta dello Sport.

PUBBLICITA'

Ivan Juric, allenatore del Torino, “sgrida” Andrea Belotti. Il futuro del “Gallo” è infatti sempre più un dilemma, tra l’offerta di rinnovo dei granata e quella dello Zenit per un trasferimento in Russia. Il tecnico ex Hellas Verona nella giornata di oggi ha parlato dell’attaccante in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport: “Voglio chiarezza subito – ha detto -. Vorrei che mi dicesse ‘mister, voglio stare qua’. Dobbiamo cambiare la storia degli ultimi 20 anni, ma abbiamo bisogno di uomini disposti a dare tutto. Piuttosto che aspettare, preferisco cambiare”.

 Vincenzo Scarpa

PUBBLICITA'


Google News


Ti potrebbe interessare..