mbappè al real



L’ipotesi Kylian Mabppé al Real Madrid scatena il valzer di attaccanti tra i top club europei.

A riportarlo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, che parla di “terremoto” attorno a Cristiano Ronaldo. Il portoghese è atteso domenica a Torino per la ripresa degli allenamenti: il Paris Saint-Germain resta interessato a lui, ed un addio di Mbappé non farebbe altro che portare ad una probabile accelerata nella proposta da fare al club bianconero per CR7. Una soluzione per la Vecchia Signora, come già raccontato nelle scorse settimane, sarebbe Mauro Icardi come pedina di scambio nell’affare: l’attaccante l’ex Inter favorirebbe il passaggio del fuoriclasse di Madeira in Francia e lo sostituirebbe nell’attacco di Max Allegri.

L’Atalanta invece rischia di perdere uno dei suoi pezzi pregiati: Cristian Romero, diventato nelle scorse ore obiettivo numero uno del Tottenham. Il difensore argentino, comprato dai bergamaschi nel 2020, piace tanto agli Spurs, che hanno già parlato direttamente con il suo entourage trovando l’accordo per un contratto quinquennale. Gli inglesi ora devono trovare l’accordo con il club di Percassi, che valuta il cartellino del giocatore sui 55-60 milioni di euro: il ds Fabio Paratici sta preparando una prima offerta da 50 milioni più bonus.

L’Atalanta non può farsi trovare impreparata e sta già studiando un colpo per rimpiazzare l’argentino prossimo all’addio. Nella lista dei dirigenti nerazzurri c’è sempre il nome di Sven Botman, difensore classe 2000 del Lille, ma il sogno di Gian Piero Gasperini resta Merih Demiral, centrale della Juventus. L’ostacolo maggiore nella trattativa per il turco resta il prezzo del cartellino chiesto dalla dirigenza bianconera: circa 30-40 milioni di euro, una cifra importante che gli orobici potrebbero comunque decidere di investire visti i soldi che arriveranno dalla cessione di Romero.

LEGGI ANCHE  A Caserta open day per donne in gravidanza dopo la morte di Palma

 Vincenzo Scarpa


Google News

Boscotrecase, serra di marijuana in casa con musica classica: arrestato

Notizia precedente

Discoteche chiuse in Campania: i gestori ricorrono ai giudici amministrativi

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..