I volontari hanno dedicato la loro mattinata del 1° Maggio alla pulizia dell’ingresso e di alcune aree del di Napoli.

Due sorprese inaspettate per : due nuovi volontari che si sono uniti al gruppo e dei sacchi di immondizia pieni di rifiuti raccolti da altri cittadini.

Questo significa che l’impegno dei volontari sta portando i suoi frutti: infatti i volontari, in linea con la guida al buon senso , sanno bene che per creare un vero risultato bisogna, in primo luogo, dare il buon esempio. Come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard “Non sottovalutare l’effetto che puoi avere sugli altri semplicemente menzionando queste cose e dando tu stesso un buon esempio. richiede che si dia un buon esempio agli altri.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Scoppia il caso Fedez al Concertone del Primo Maggio

Più di 10 sacchi hanno raccolto i volontari: mozziconi, plastiche, pezzi di metallo, cartacce, plastica e molto altro, nonostante il maltempo di oggi, sabato 1 Maggio. Inoltre i volontari hanno lasciato dei sacchi per i rifiuti, qual ora dovessero servire ai cittadini che durante il week-end, visiteranno il parco.

, coordinatore dell’iniziativa, invita i cittadini a contattarli per sapere le prossime iniziative e unirsi così al gruppo anti-degrado. Ripulendo l’ambiente si può ridare maggiore decoro alle zone verdi della città di Napoli.

Per maggiori informazioni scrivere a laviadellafelicitacampania@gmail.com o chiamare il numero 393.287.9569 (Pascal).



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..