______________________________

E’ caccia all’uomo dalla tarda serata di ieri a Boscoreale e nei comuni vesuviani dove un commerciante ha reagito a un tentativo di e grazie all’aiuto di un ha messo in fuga i banditi.

E’ accaduto nella centralissima . I banditi armi in pugno sono entrati poco prima dell’orario di chiusura in un negozio di ottica. I due hanno chiesto i soldi e l’orologi di valore al titolare del negozio ma sono stati colti di sorpresa dalla reazione dell’uomo. Ne nasce una . Uno dei 2 rapinatori esplode 2 colpi di pistola. Interviene anche un uomo che era presente nel locale e che viene ferito alla caviglia: lievi escoriazioni forse dovute alle schegge dei proiettili rimbalzati sul pavimento. I 2 rapinatori tentano di fuggire dirigendosi verso lo scooter – poi sequestrato e risultato rubato – con il quale erano arrivati. Fuori al negozio c’è però un Carabiniere. E’ libero dal servizio ma ha sentito gli spari e si avvicina all’attività commerciale. Ferma il 23enne e lo arresta. Il complice riesce a sfuggire ma i Carabinieri sono sulle sue tracce. I militari del nucleo investigativo di torre annunziata hanno acquisito le immagini di videosorveglianza e sequestrato i 2 bossoli calibro 9×21. L’arrestato è stato condotto al carcere di Poggioreale. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Multa covid per Tony Colombo e Tina Rispoli

 I carabinieri hanno organizzato per tutta la notte una caccia all’uomo che per il momento non ha dato alcun esito. Per il commerciante e il carabiniere solo qualche piccola escoriazione dovuta alla .

 



Cronache Tv




Ti potrebbe interessare..