Whirlpool: operai in corteo da via Argine a Napoli a Carinaro

“Napoli non molla” è la risposta all’ennesima fumata nera, arrivata da Roma ieri

sindacati Whirlpool De Luca
foto di repertorio
google news

Whirlpool: operai in corteo da via Argine a Napoli a Carinaro. “Napoli non molla” è la risposta all’ennesima fumata nera, arrivata da Roma ieri

Mobilitazione degli operai della di Whirlpool a via Argine. In tanti sono partiti in auto, segnalando l’avvio della manifestazione con il suono dei clacson: dai cancelli di via Argine, per poi arrivare nel Casertano e qui a piedi presidiare quelli dello stabilimento di Carinaro.

Un folto gruppo di dipendenti in corteo, dallo stabilimento chiuso il 31 ottobre scorso dalla multinazionale dopo due anni di vertenza, si è recato quindi a Carinaro dove c’è un altro stabilimento dell’azienda. Uomini e donne, molti con la felpa o la maglietta bianca con lo slogan in rosso hanno camminato fino a deporre lo striscione blu con le lettere bianche davanti quei cancelli.

 

Leggi anche qui