Coronavirus

Covid, coniugi medici muoiono a 7 giorni di distanza



covid
foto di repertorio




Covid, coniugi medici muoiono a 7 giorni di distanza.

Due coniugi sono morti a distanza di 7 giorni l’uno dall’altra, a Melito, in provincia di Napoli: erano entrambi medici ed entrambi per covid.A Cosimo Russo, 73 anni, noto ortopedico, due giorni fa non e’ sopravvissuta la moglie, Paola De Masi, anestesista sessantenne per molti anni in servizio nel reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale Cardarelli.

[web_stories_embed url=”https://www.cronachedellacampania.it/web-stories/ancora-covid%2cconiugi-medici-muoiono-7-giorni-di-distanza” title=”Ancora Covid,coniugi medici muoiono a 7 giorni di distanza” poster=”” width=”360″ height=”600″ align=”center”]

Nonostante ormai non lavorassero in ospedale, gli ex colleghi sono sgomenti: entrambi, sottolineano, erano attenti e scrupolosi. Come la moglie, Cosimo Russo aveva lavorato per molti anni al Cardarelli e poi era andato in pensione. Si era ammalato in contemporanea con la compagna e le sue condizioni erano apparse subito molto difficili ai colleghi che lo curavano. Originario di Melito, l’ortopedico era morto lo stesso giorno del sindaco Antonio Amente.

Google News

Clerville, il singolo debutto dell’MC Crotti B, in radio e su tutte le piattaforme

Notizia precedente

‘Il nostro mondo’ di H.E.R. anticipa la raccolta di ‘Una canzone per Amnesty’

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..