Con Romero e Fantacci la Juve Stabia liquida la pratica Viterbese

La Juve Stabia torna alla vittoria e lo fa in modo convincente contro una Viterbese decisamente inferiore sotto tutti i punti di vista. La Juve Stabia ritorna alla vittoria dopo tre giornate senza conquistare il bottino pieno. Contro la Viterbese termina 2-0 grazie alle reti di Romero e Fantacci, una per tempo. La prestazione degli […]

google news
juve stabia viterbese
Foto di Stabianews

La Juve Stabia torna alla vittoria e lo fa in modo convincente contro una Viterbese decisamente inferiore sotto tutti i punti di vista.

La Juve Stabia ritorna alla vittoria dopo tre giornate senza conquistare il bottino pieno. Contro la Viterbese termina 2-0 grazie alle reti di Romero e Fantacci, una per tempo. La prestazione degli uomini di Padalino è stata buonissima, come spesso è accaduto quest’anno, ma con una differenza importante: la rete avversaria si è gonfiata diverse volte. Un passo in avanti per le Vespe che hanno confermato le buone sensazioni di Padalino alla vigilia del match (“Ho visto passi in avanti in settimana per quanto riguarda la fase offensiva”). Da sottolineare, però, la prestazione davvero inguardabile degli avversari, mai pericolosi dalle parti di Tomei e a tratti imbarazzanti in fase difensiva.

PRIMO TEMPO. La prima frazione si è sbloccata praticamente subito grazie alla super azione della catena di destra gialloblu’: Fantacci e Garattoni combinano perfettamente, Romero la spinge in rete senza problemi. Dopo il vantaggio della Juve Stabia, la Viterbese non si è mai praticamente affacciata dalle parti di Tomei. Anzi, gli uomini di Padalino hanno sfiorato diverse volte il raddoppio con Mastalli, Romero e Orlando.

SECONDO TEMPO. Il secondo tempo si è aperto praticamente allo stesso modo dei primi 45 minuti: questa volta è proprio Fantacci che realizza il raddoppio con la sua solita azione dalla destra e tiro di sinistro a bucare la porta di Daga. Gestione, poi, impeccabile della gara da parte dei padroni di casa che non hanno rischiato nulla e hanno sempre avuto in mano il pallino del gioco andando vicino anche alla terza rete con Garattoni (tiro cross che si stampa sulla traversa) e Fantacci che a porta sguarnita non riesce a ribadire con il suo piede debole la palla in rete. Vincere oggi era importante per gli uomini di Padalino, vincere contro questa Viterbese davvero poca roba era obbligatorio.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021,

Napoli, spaccio al rione Sanità: un arresto e una denuncia

Operazione di controllo della polizia nel rione Sanità

Meteo Napoli, ecco l’Ottobrata napoletana: tutti al mare

Giornata ideale per riprendere l'abbronzatura in spiaggia e per i più temerari di fare un tuffo in mare. Ma anche per una bella gita fuori porta.

A Napoli ‘Down to Earth’ del fotografo Denis Piel

Dopo Milano, arriva anche a Napoli, per la prima volta in un museo pubblico italiano, nella splendida cornice di Villa Pignatelli - Casa della...

IN PRIMO PIANO

Pubblicita