Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Portici, bimba di un anno positiva al coronavirus insieme al padre

Pubblicato

in

portici cuomo


Portici. Una bimba di appena un anno è risultata positiva a Portici, coì come il papà. Mentre la mamma che è incinta, per fortuna è negativa. Sono tutti in isolamento domiciliare.

 

A comunicarlo, nella giornata di ieri, è stato il sindaco  Vincenzo Cuomo che ha anche risposto al sindacato Ugl Scuola che aveva chiesto la chiusura della sezione mobile della Prima Media all’istituto comprensivo IV De Lauzieres. Ci sono infatti dieci casi di Covid nelle scuole di Portici hanno allarmato i genitori.”Attualmente – ha spiegato Cuomo nel consueto collegamento sulla pagina istituzionale di facebook – ci sono una docente e due alunni positivi all’istituto comprensivo Don Peppe Diana. Sulla base di queste positività, sono stati effettuati 71 tamponi”.

Poi rispondendo alla richiesta della Ugl Scuola, ha aggiunto: “Ricordo che non dipende dai dirigenti scolastici chiudere la scuola, ma decide l’Asl. Per il plesso De Lauzieres c’è un alunno positivo, mentre tre docenti sono risultati negativi. Effettuati tamponi per altri 25 alunni. Uno studente alla scuola Sant’Agata, e sono stati effettuati stamattina 37 tamponi, 10 ai docenti e 27 agli studenti. Al Plesso Gomez, un altro alunno positivo, tampone ai compagni di classe ed ai docenti. Per il liceo Flacco abbiamo 4 studenti positivi, stiamo facendo 131 tamponi fra docenti e studenti. Quindi, com-lessivamente, sono 10 positivi nelle nostre scuole, ma 3 di questi non sono residenti a Portici”.

Infine: “Per quanto riguarda i contagi in città al momento, escludendo quelli della casa di riposo, sono 48 i positivi, di cui 4 ricoverati in ospedale e 44 in isolamento domiciliare. Di questi, almeno 14 hanno quasi terminato la quarantena e sono in attesa degli esiti dei tamponi di guarigione”.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Ancora in crescita la curva epidemica in Italia: oggi 19.644 nuovi casi e 151 morti

Pubblicato

in

crescita curva epidemica Italia

Ancora in crescita la curva epidemica in Italia: si contano oggi 19.644 nuovi casi (ieri 19.143), con 177.669 tamponi, 5mila meno di ieri.

 

In forte rialzo il numero dei decessi, 151 oggi contro i 91 di 24 ore fa, numeri che fanno tornare alla prima decade di marzo. Il totale delle vittime sale cosi’ a 37.210. Impennata anche delle terapie intensive, +79 (ieri +57), che arrivano a 1.128 in tutto, mentre i ricoveri ordinari salgono di altre 738 unita’ (ieri 855), e sono 11.287. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Ancora in crescita il numero dei nuovi contagi da covid in Lombardia: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 4.956 contro i 4.916 di ieri. In forte aumento i decessi: 51 (ieri 7), che portano il totale a 17.210. Ventinove i nuovi pazienti in terapia intensiva.

La regione con piu’ casi e’ ancora la Lombardia (+4.956), seguita da Veneto (+1.729), Campania (+1.718), Lazio (1.687) e Toscana (1.526). Le uniche due regioni con incremento a due cifre sono Basilicata (+50) e Molise (+66). Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia Covid supera quota mezzo milione, e sale a 504.509. I guariti nelle 24 ore sono 2.309 (ieri 2.352), per un totale di 264.117. E si impenna il numero degli attualmente positivi, 17.180 in piu’ (ieri 16.700), per un totale che supera i 200mila (sono 203.182), quasi il doppio rispetto al picco di 109mila malati toccato il 20 aprile, dopo un mese e mezzo di lockdown. Dei malati ancora attivi, 190.767 sono in isolamento domiciliare, 16.363 in piu’ rispetto a ieri.

Continua a leggere

Le Notizie più lette