Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca

Ercolano, compleanno in strada con cantante neomelodico: i carabinieri bloccano la festa

Pubblicato

in

bomba torre annunziata


Ercolano. Carabinieri rovinano festa di compleanno. cantante neomelodico e staff bloccati prima di collegare i microfoni.

Curioso via vai di persone in supportico Sant’Anna a Ercolano, stretta via collegata alla più centrale via Trentola. I carabinieri della compagnia di Torre del Greco – impegnati in un capillare servizio di controllo del territorio disposto dal comando provinciale di Napoli – hanno deciso di vederci chiaro e sono intervenuti. Hanno così scoperto che fosse appena arrivato un mini van al cui interno c’era un cantante neomelodico molto noto in zona.

Era con il suo staff, pronto ad allestire in fretta un palco – completo di luci da stage, casse e strumenti musicali – e ad esibirsi. Già prima che potessero partire le prime note musicali, i militari hanno bloccato sul nascere la manifestazione non autorizzata e identificato tutto il gruppo. L’esibizione era destinata a festeggiare il 21esimo compleanno di una donna del posto. Molti i residenti del quartiere presenti, identificati e poi fatti disperdere.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca

Morte Maria Paola: l’avvocato del fratello presenta ricorso al Riesame

Pubblicato

in

L’avvocato Domenico Paolella, legale di Gaetano Gaglione, il giovane di 30 anni accusato della morte della sorella Maria Paola e di avere picchiato il compagno transessuale di quest’ultima, Ciro Migliore, ha presentato un ricorso al Tribunale del Riesame avverso alla misura cautelare in carcere emessa nei confronti del suo cliente dal gip del Tribunale di Nola (NAPOLI).

Maria Paola, di Caivano (NAPOLI), e’ morta ad Acerra (NAPOLI), la notte tra venerdi’ 11 e sabato 12 settembre, dopo essere caduta dallo scooter guidato da Ciro durante un inseguimento innescato dal fratello che viaggiava in sella a una moto. Non e’ stata ancora fissata la data dell’udienza.

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Napoli, contro a Materdei: identificate 130 persone

Pubblicato

in

Ieri sera gli agenti del Commissariato Dante e della Polizia Locale, con il supporto dei Nibbio e delle Unità Cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona “Materdei” e a piazza Museo Nazionale.

Nel corso dell’attività sono state identificate 131 persone, di cui 42 con precedenti di polizia, e controllate 35 autovetture e 36 motoveicoli; inoltre, sono state contestate 26 violazioni del Codice della Strada a 13 conducenti di motocicli per mancata copertura assicurativa e guida di motoveicoli già sottoposti a sequestro, elevando sanzioni per un totale di circa 32.600 euro e sottoponendo i 13 scooter a sequestro amministrativo.

Continua a leggere



Le Notizie più lette