Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

Napoli, rapinatori 16enni inseguiti e arrestati dai Falchi: erano armati

Pubblicato

in



Napoli, rapinatori 16enni inseguiti e arrestati dai Falchi: erano armati. Stanotte i Falchi della Squadra Mobile nel transitare in piazza Gian Battista Vico sono stati avvicinati da una persona che ha riferito di aver riconosciuto, in tre giovani in sella a uno scooter con la targa coperta, coloro che, pochi giorni prima, lo avevano rapinato del suo cellulare con una pistola.

I poliziotti, con il supporto degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno intercettato il motociclo in via Foria ed hanno iniziato un lungo inseguimento nel corso del quale lo scooter ha speronato una moto di servizio per poi proseguire la fuga fino a via Cesare Rossaroll dove è stato bloccato dopo aver impattato contro un’auto in sosta.

I tre hanno continuato la fuga a piedi e, durante la corsa, uno di essi ha puntato un’arma contro gli operatori che, dopo un inseguimento, sono riusciti a bloccarne due.
Gli agenti hanno recuperato l’arma, una pistola a tamburo clandestina caricata con una cartuccia cal. 7,65, mentre, presso le abitazioni, hanno rinvenuto tre cartucce, due coltelli della lunghezza di 17 e 22 cm, due passamontagna e diversi capi di abbigliamento corrispondenti a quelli descritti dalla vittima nel giorno della rapina.

Due napoletani di 16 anni, con precedenti di polizia, sono stati arrestati per porto, detenzione di arma da sparo clandestina e resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale, e denunciati per danneggiamento.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, droga nascosta in una finta cassetta di derivazione elettrica scoperta al Rione Traiano

Pubblicato

in

Napoli. Droga nascosta in una finta cassetta di derivazione elettrica scoperta al Rione Traiano.

 

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Paolo, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Marco Aurelio hanno notato una persona accovacciata accanto a un muro di cinta che, alla loro vista, si è data alla fuga.

 

I poliziotti hanno visto che nel punto in cui l’uomo stazionava vi era una finta cassettina di derivazione di fili elettrici in cui hanno rinvenuto 20 bustine contenenti marijuana per un peso complessivo di 35 grammi, 7 involucri con 2 grammi circa di cocaina e 23 involucri contenenti complessivamente 30 grammi di hashish.

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Napoli, tamponi e sanificazione da ‘Nennella’ ai Quartieri: a breve la riapertura

Pubblicato

in

Napoli. E’ iniziata la sanificazione dei locali della storica Trattoria “Nennella” ai Quartieri Spagnoli chiusa due due giorni su iniziativa dei titolari perché due dipendenti sono risultati positivi al coronavirus.

 

Tii i componenti della famiglia Vitiello hanno effettuato il tampone isnieme con i dipendenti e rispettivi familiari. E ora si è in attesa dei risultati. “È stata una nostra iniziativa quella di procedere al tampone per tutti i dipendenti e le nostre famiglie attraverso la procedura dedicata alle aziende. Proprio per evitare che ci potessero essere altri contagi”. Ha spiegato Ciro Vitiello, titolare assieme al fratello Mariano della storica trattoria: “Io e mio fratello siamo risultati negativi. Tra pochi giorni, credo entro martedì, dovremmo avere i risultati e vedremo se ci saranno altri casi. Dopo la sanificazione dei locali e speriamo, una volta avute tutte le risposte, di poter riaprire in tempi brevi. Abbiamo rispettato tutte le regole previste anche per la sicurezza dei clienti”.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette