Campania

Terra dei Fuochi, 11 denunce e sequestri per gestione illecita di rifiuti e lavoro nero



terra dei fuochi denunce




Caserta. Undici persone sono state denunciate per reati ambientali nel corso dell’ Action day interforze nei comuni della ‘Terra dei Fuochi’.

L’azione di controllo straordinario del territorio in funzione di contrasto agli illeciti contro l’ambiente, disposta dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, ha riguardato il comune napoletano di Giugliano in Campania e quelli casertani di San Felice a Cancello, Maddaloni e San Marco Evangelista; sono state sequestrate aree dove erano stati sversati illecitamente rifiuti.

In strada 21 equipaggi per un totale di 51 unità appartenenti al Raggruppamento Campania dell’Esercito, alla Guardia di Finanza, alla Polizia di Stato e ai Carabinieri di Giugliano, di Marcianise e Maddaloni, ei carabiieri forestali di Pozzuoli e Letino; ai controlli ha preso parte il personale di Asl, Arpac e Ispettorato del Lavoro. L’operazione ha portato all’ispezione di otto attività imprenditoriali e commerciali, di cui due colpite da sanzioni per oltre 40mila euro; trenta persone sono state identificate nelle aziende, e 11 denunciate per gestione illecita di rifiuti ma anche per lavoro nero.

Google News

Auto rubata finisce nei Regi Lagni

Notizia precedente

A Salerno torna a salire il numero degli infetti: 41 positivi in diverse zone della città

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..