Da oggi sono stati attivati cinque nuovi posti letto in sub intensiva al Policlinico Federico II di Napoli per i pazienti a che hanno contratto il Coronavirus. Con questa nuova attivazione i posti letto dedicati diventano 21 ma si arriverà a un totale di 59 posti letto entro la metà di aprile. Continua quindi senza registrare ritardi il cronoprogramma dell’attivazione di posti letto da parte della direzione generale del Policlinico Federico II di Napoli per la lotta al Coronavirus.

Il cronoprogramma, messo in campo dalla direzione generale del Policlinico Federico II per far fronte all’emergenza sanitaria è di 12 posti letto di terapia intensiva già attivi, 4 già attivi dedicati al percorso nascita per pazienti risultati positivi ai test, 4 posti letto attivati di malattie infettive pediatriche e 4 posti letto di Terapia Intensiva neonatale, anche questi già attivi. Si aggiungono a questi 20 posti letto di malattie infettive, dei quali 6 saranno attivi da domani, e altri 14 da sabato 28 marzo.