All’età di 78 Anni scompare Gennaro Olivieri, storica bandiera della Juve Stabia, ma anche della Spal e della Roma, squadra con cui disputò il campionato di serie A. Vestì anche l’Azzurro dell’Italia prima di diventare commissario tecnico della Nazionale Militare dei vari Del Piero, Totti, Cannavaro e Gattuso. Lo scorso anno la Juve Stabia gli aveva tributato il giusto riconoscimento, con la passerella allo stadio insieme a tutti i ragazzi della scuola calcio “Asd Oratorio Sant’Antonio” a cui ha dedicato gli ultimi cinque anni. Difensore roccioso e spavaldo, cresciuto con le vespe, spiccò il volo nel grande calcio grazie all’intuito di Paolo Mazza, patron della Spal, poi la grande avventura alla Roma, successivamente altre belle esperienze con Sorrento – vincendo il campionato di C – Salernitana, Nocerina e ancora Juve Stabia. Da allenatore è stato alla guida di tante squadre, comprese Paganese e Cavese. Infine una decina d’anni nei ranghi della Figc, come ct della Nazionale Militare.

‘Crepa sporca ebrea’, scritta su casa di una donna a Torino

Notizia Precedente

Calcio: Sorrentino diventa attaccante in 2^ Categoria

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..

Altro Calcio