Le indagini dei carabinieri di Marcianise guidati dal capitano Luca D’Alessandro si sono incanalate grazie alle immagini delle telecamere attraverso le quali si intravede una figura entrare nella chiesa, prendere la corona in ottone adagiata sulla statua, ed andare via.
Il tutto sarebbe accaduto giovedì pomeriggio, mentre nella chiesa non vi era nessuno: un’azione durata pochi secondi.
I militari si sono messi sulle tracce dell’uomo, presumibilmente uno straniero, per cercare di recuperare anche la refurtiva.

Il furto ha scosso l’intera comunità molto devota al Crocifisso.

Torre Annunziata, il Gruppo Scultoreo del Satiro e l’Ermafrodito ritorna al Museo dell’Identità

Notizia Precedente

Cadavere in avanzata decomposizione trovato a Torre del Greco: è giallo

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..