Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Salerno e Provincia

Vendevano hashish sul lungomare di Salerno: arrestati due pusher

Pubblicato

in



I due stranieri sono stati bloccati dagli agenti della Sezione Falchi della Questura mentre cedevano hashish ad un cliente sul lungomare cittadino. Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Falchi hanno arrestato due cittadini stranieri, sul lungomare di , sorpresi a cedere dosi di stupefacente ad un giovane originario del Piemonte.
Nel corso dei controlli, rafforzati in occasione di Luci d’Artista, gli agenti hanno notato i due (M.U.T., nigeriano di 20 anni e richiedente asilo politico, e B.B., egiziano di 23 anni), mentre si appartavano in modo sospettoso con una terza persona. Di qui il blitz, nel corso del quale sono stati trovati in possesso di dosi di hashish per un peso complessivo di 50 grammi. I due sono stai bloccati proprio mentre cedevano una dose ad un cliente in cambio di denaro. Indosso al cittadino egiziano è stato rinvenuto anche un coltello a serramanico con lama lunga 20 cm. Dopo le formalità di rito, i due sono stati rinchiusi nella casa circondariale di Salerno – Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il giovane cliente, invece, è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.

Continua a leggere
Pubblicità

Salerno e Provincia

Salerno, la polizia recupera un Caterpillar rubato in viaggio verso l’estero

Pubblicato

in

La Polizia di Stato ha recuperato e sottoposto a sequestro una macchina operatrice di ingente valore marca CATERPILLAR mod.962 G, provento di furto.

In particolare, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nel corso della ordinaria attività di controllo del territorio, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza 112, sono intervenuti nel porto commerciale di dove all’interno dell’area portuale veniva segnalata la presenza di una macchina operatrice di ingente valore marca CATERPILLAR mod.966G, denunciata rubata.

Sul posto gli operatori hanno accertato che l’escavatore era stata già imbarcato sulla nave “Grande Costa d’Avorio” in procinto di salpare per la sua destinazione finale: Casablanca.
Di concerto con il Comandante, gli agenti della Sezione Volanti sono saliti a bordo della nave e hanno Individuato la macchina operatrice.
Eseguiti gli opportuni accertamenti, ricercando i dati originari del propulsore e di altre parti della carrozzeria, celati da adesivi apposti, la Polizia ha recuperato i veri dati identificativi della casa costruttrice nascosti ed in realtà appartenenti al
modello originale “962G”.
Sulla scorta di quanto accertato, la macchina operatrice, del valore attuale di circa quarantamila euro, è stata fatta sbarcare e sottoposta a sequestro, unitamente alla documentazione presentata per l’imbarco dal vettore. Sono in corso ulteriori indagini sul punto.

Continua a leggere



Salerno e Provincia

Sarno, allarme tra i cittadini: banda di ladri terrorizza la zona di Foce

Pubblicato

in

ladri sarno

Sarno, allarme tra i cittadini: banda di ladri terrorizza la zona di Foce. Una banda di ladri si aggirava ieri sera in località Foce.

 

In via Muro Rotto alle 21 circa un residente ha sorpreso due soggetti all’interno del terreno che circonda la casa. Alla vista dell’uomo, i due si sono dati alla fuga. Nelle fasi convulse del tentativo d’irruzione arriva un’altra segnalazione di furto, questa volta purtroppo andato a segno. I malviventi si sono introdotti all’interno di un’abitazione: sono stati rubati una fuciliera e oggetti vari. Gli abitanti della frazione a sud del paese avrebbero notato nei giorni scorsi aggirarsi tra le stradine un’auto con a bordo individui sospetti. In un caso specifico, una macchina è entrata in un cortile privato.

Dentro alla stessa più persone che hanno iniziato a perlustrare la zona. Il proprietario della villetta li ha visti, mettendoli in fuga. Sugli episodi di ieri sera indagano le forze dell’ordine. Non è la prima volta che i delinquenti puntano le abitazioni di Foce. Un’escalation di furti consumati a qualsiasi ora del giorno, che hanno colpito tutto il territorio comunale, ed in particolare le aree a ridosso della rete ferroviaria, via Muro D’Arce, Via Muro Rotto, Via Vecchia Sarno – Palma. L’avvicendarsi dei saccheggi sarebbe favorito anche dalla scarsa illuminazione delle strade e la poca vigilanza, sopratutto nelle ore serali e notturne.

Continua a leggere



Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?