31.7 C
Napoli
giovedì, Luglio 2, 2020

Quarto furto in due mesi in un bar ma questa volta il nebbiogeno mette in fuga i banditi. I VIDEO

Pubblicità

DALLA HOME

Hanno impiegato circa due minuti per scardinare la saracinesca del Barakia all’interno dell’impianto di distribuzione di carburante Ecos in via Paolo Borsellino a Casandrino. E’ il quarto furto che subiscono i proprietari in soli due mesi di apertura. Ma questa volta i danni sono stati limitati da un nebbiogeno che era stato installato solo due giorni fa e che ha messo in fuga i banditi. Il furto è avvenuto intorno alle 2,30 della notte scorsa. Erano in tre i banditi armati con due piede di porco e un grosso martello, attrezzi con i quali hanno scardinato la saracinesca. Poi una volta dentro hanno rubato il registratore di cassa e hanno creato danni al retro banco perché un minuto dopo il loro ingresso è scattato il nebbiogeno e quindi gioco forza sono dovuti uscire anche se erano attrezzati con luci sui passamontagna con i quali si sono coperti il viso ben sapendo che il bar era dotato di telecamere. I titolari hanno presentato l’ennesima denuncia ai carabinieri ma allo stesso tempo chiedono collaborazione e protezione alle forze dell’ordine. Nonostante i danni il bar ha funzionato regolarmente in giornata.

Pubblicità
Pubblicità

I FATTI DEL GIORNO

Ivano Leva

Musica. Ivano Leva torna con ‘The Rain of October’, piano solo ed elettronica

Ivano Leva, compositore partenopeo, pubblica con NovAntiqua "The Rain of October": un intrigante lavoro tra modern-classical, tardo-romanticismo e improvvisazione. Un itinerario tra incanto e...
eversi

Dall’Irpinia l’interpretazione elettronica della poesia: il gruppo Eversi jazz poetry presenta ‘Trame’

Dall'Irpinia l'interpretazione elettronica della poesia: il gruppo Eversi jazz poetry presenta Trame. Nuovi brani - poesia composti a distanza con la collaborazione di vari...
sordomuta scrive a de luca

Video lettera di una sordomuta a De Luca: ‘A noi non pensi proprio…’

"Caro presidente De Luca, pensa anche a noi sordi, che abbiamo il diritto di comunicare, e fornisci le mascherine con pellicola trasparente a medici...
casoria pusher

 Casoria: Carabinieri arrestano pusher. Andava in giro con le dosi e i bigliettini da...

Nel corso della costante attività anti-droga svolta nel centro abitato di Casoria, i Carabinieri della locale Sezione Operativa hanno arrestato per detenzione di stupefacenti...

Magistratura democratica: ‘Caso Franco, anatomia di una montatura’

«Una condanna a priori. E’ finito tutto in mano ad un plotone di esecuzione.»; «Subito una commissione di inchiesta»; «Giustizia fuori controllo»; «Sempre più...