29.9 C
Napoli
lunedì, Agosto 3, 2020
  • Italia e Mondo

Notte di sangue sulle strade italiane: muoiono quattro giovanissimi

Quattro morti nella notte in due tragici incidenti a Roma e Venezia. Il primo la notte scorsa a Noventa di Piave in provincia di Venezia intorno alle 2.30 quando un frontale tra due auto ha provocato il decesso di tre giovani di 20, 24 e 25 anni. I pompieri arrivati hanno estratto dalla Fiat Punto e Citroen C3 deformate due ragazze e un ragazzo. Purtroppo, nonostante i soccorsi, i giovani sono stati dichiarati morti dal medico del Suem 118. I carabinieri hanno eseguito i rilievi dell’incidente per ricostruire la dinamica dell’evento. L’altro più o meno alla stessa ora all’altezza del chilometro 16.300 di via Braccianese Claudia, ad Anguillara Sabazia, dove un’auto e’ finita contro un albero. A perdere la vita una ragazza di 20 anni che era a bordo insieme a una sua amica, rimasta ferita e trasportata in elisoccorso in ospedale. Sul posto, oltre al 118, i vigili del fuoco e i carabinieri che indagano sui fatti. A quanto si e’ appreso a essere deceduta, sul colpo, e’ l’automobilista. La passeggera di 19 anni trasportata in elisoccorso all’ospedale Gemelli e’ in prognosi riservata e in gravi condizioni. La vettura, rinvenuta dai carabinieri della compagnia di Bracciano e’ una Matiz Chevrolet: ancora non sono chiare le cause per cui l’auto e’ uscita di strada, ma non si esclude l’inesperienza alla guida collegata alla giovane eta’. La salma della 20enne sara’ sottoposta comunque ad esame autoptico.

Pubblicità

DALLA HOME

Link sponsorizzati

flash news