Napoli. Presìdi dei carabinieri anche nelle aree della movida vomerese. Nell’ambito di un servizio disposto dal Comando provinciale di Napoli, i militari della locale Compagnia – col supporto di quelli del Reggimento Campania – hanno identificato 286 persone e controllato 67 veicoli. Decine le multe per guida senza casco e mancata copertura assicurativa.

Link sponsorizzati

Continuano i controlli con il metal detector nella stazione della metropolitana di Piazza Vanvitelli. Due i giovani denunciati – un 18enne dei Camaldoli e un 15enne del Vomero – per porto abusivo di coltello.
Il più giovane nascondeva in tasca un coltello a serramanico con una lama di 6 cm. Al 18enne è stato, invece, sequestrato uno sfollagente telescopico di kevlar.
Altri due coltelli sono stati trovati lungo le scale mobili della stazione: due giovani si sono accorti dei controlli ai tornelli e li hanno abbandonati prima di essere beccati.
Due i parcheggiatori abusivi denunciati. Entrambi già sanzionati in passato con un provvedimento di allontanamento, i due erano in Via Salita Capodimonte per conquistare “un’offerta a piacere” dagli automobilisti del sabato sera.
Ha 25 anni, invece, l’uomo che ha agguantato e portato via la cassetta delle offerte montata nella cappella dell’ospedale CTO. Quando è stato bloccato, ha provato ad evitare guai fornendo generalità false. Per lui una denuncia per furto aggravato.
Come per gli altri quartieri della città, i controlli continueranno senza sosta.

Link sponsorizzati