Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Caserta e Provincia

Lotto: centrato a Caserta un terno secco da 90mila euro

Pubblicato

in



Finisce a Caserta la vincita più alta conseguita al Lotto nel concorso di sabato, pari a 90mila euro per effetto di un terno sulla ruota di Napoli sui numeri 4-8-17. Secondo gradino del podio – come riporta l’Agenzia specializzata Agimeg – per i 50.596 euro vinti a Roma con una quaterna con LottoPiù (quattro terni e sei ambi), realizzata sulla ruota di Palermo sui numeri 2-7-22-31-32. Altri 22.750 euro sono stati vinti a Roma con un terno (e tre ambi) realizzato sulla ruota di Palermo sui numeri 2-5-7. Centrate due vincite una da 22.500 euro e l’altra da 15.750 euro a Napoli con il terno 4-8-17 sulla ruota di Napoli. Il 10eLotto premia invece Sparanise con un ‘otto’ con oro da 30 mila euro realizzato mettendo in gioco otto numeri su un’estrazione frequente, a fronte di una giocata di soli 3 euro. Da inizio anno Lotto e 10eLotto hanno assegnato premi per un totale di oltre 5,15 miliardi di euro.

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

A 2 anni positiva al coronavirus: isolati anche gli altri bambini del nido

Pubblicato

in

A 2 anni positiva al coronavirus: isolati anche gli altri bambini del nido

 

Il coronavirus colpisce ancora la provincia di Caserta. Una bambina di appena 2 anni, che frequenta un asilo nido privato a Casaluce, è risultata positiva al tampone. A renderlo noto, con sgomento e particolare preoccupazione, è stato il sindaco Antonio Tatone che ha assicurato: “Le autorità preposte si sono adoperate per mettere in sicurezza l’asilo nido e monitorato tutti gli alunni della sezione primavera di cui fa parte la bambina contagiata. I genitori, da me immediatamente contattati, hanno riferito che le condizioni generali della piccola sono discrete. L’anonimato, come richiesto dagli stessi, lo si mantiene come per legge”.

“Ringrazio la direzione della scuola, che immediatamente ha adottato in sicurezza il protocollo previsto – ha aggiunto il primo cittadino di Casaluce – Questi casi, sfatano la leggenda secondo la quale il Covid risparmiava i bambini. Questo ci fa capire, se ce ne fosse ancora bisogno, che è indispensabile osservare severamente tutte le prescrizioni contenute nelle varie ordinanze in vigore”.

Poi il sindaco Tatone fa il punto della situazione sul fronte dei contagi a Casaluce: “Nel nostro paese abbiamo 21 casi di persone contagiate ed un numero elevato di persone in attesa di risposta del tampone eseguito. Usare la mascherina e rispettando il distanziamento fisico significa avere rispetto per gli altri e per noi stessi. Solo rispettando le regole si può sconfiggere il virus”.

Continua a leggere



Campania

Coronavirus, contagi in 24 comuni del casertano: 49 nuovi casi

Pubblicato

in

Coronavirus, contagi in 24 comuni del casertano: 49 nuovi casi. Il bollettino dell’Asl: positivo il 5,2% dei 926 tamponi processati.

 

Sono 49 i nuovi contagi al coronavirus distribuiti su 24 comuni della provincia. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano che aggiorna la situazione relativa all’emergenza epidemiologica.

I nuovi casi si sono registrati ad Arienzo (1), Aversa (4), Casal di Principe (3), Casapesenna (3), Caserta (2), Castel Volturno (2), Cesa (1), Frignano (1), Lusciano (1), Macerata Campania (1), Marcianise (1), Orta di Atella (2), Parete (1), San Cipriano d’Aversa (2), San Marcellino (5), San Nicola la Strada (2), Santa Maria Capua Vetere (1), Sparanise (1), Succivo (3), Teverola (1), Trentola Ducenta (6), Villa di Briano (1), Villa Literno (3), Vitulazio (1).

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette