Biglietterie dei traghetti e degli aliscafi scoperchiate dal vento a Marina Grande: e’ uno dei danni registrati a Capri a causa della bufera di vento di stamane. I vigili del fuoco hanno provveduto a rimuovere vari alberi di alto fusto abbattuti dal vento. Unica partenza dal porto di Capri, poco prima delle 8, è stata quella del traghetto della Caremar, che a causa delle onde – che durante la notte hanno raggiunto l’altezza di 6 metri -, non poteva più restare ormeggiato alla banchina di Marina Grande per motivi di sicurezza, come ha comunicato la compagnia di navigazione. A bordo solo una ventina di persone che erano rimaste bloccate ieri a Capri. Ischia e Procida isolate a causa del mare in burrasca, mentre da Capri un solo traghetto è riuscito a partire alle 8 prima dello stop a tutte le linee. Le compagnie di navigazione non prevedono una ripresa rapida delle corse ed è dunque verosimile che il blocco dei collegamenti marittimi si protragga per tutta la giornata. A Pozzuoli, l’approdo più vicino ad Ischia e Procida, diverse decine di persone attendono da ieri sera di imbarcarsi: sono isolani che tornano a casa per le feste e turisti che hanno scelto le isole per le vacanze natalizie. Situazioni simili ad Ischia Porto e Marina Grande, con numerosi passeggeri in attesa nelle stazioni marittime del primo mezzo in partenza.

Scoperto a rubare nella borsa del capotreno scappa: arrestato 44enne di San Sebastiano al Vesuvio

Notizia Precedente

Napoli, fine settimana di controlli dei carabinieri: arresti e denunce

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..