31.7 C
Napoli
giovedì, Luglio 2, 2020

Il cliente muore e il direttore ed un dipendente della banca prelevano i soldi dal suo conto

Pubblicità

DALLA HOME

Un ex direttore di una filiale di Sarno, insieme ad un dipendente, rischiano il rinvio a giudizio perchè si sarebbero appropriati di soldi di una persona deceduta, attraverso il suo conto corrente. I fatti, che vanno dal 2014 al 2017, vedono i due destinatari di una richiesta di processo a firma della procura di Nocera Inferiore.
I reati sono sostituzione di persona, uso indebito di carta di credito, peculato e falsità in assegno bancario. L’attività della polizia giudiziaria partì dopo il 2018, a seguito di apposita querela. L’ex direttore, abusando del suo ruolo, avrebbe aperto dei conti correnti usando il nome di un’altra persona, effettuando poi una serie di prelievi indebiti di grosse somme di denaro. In un caso, effettuando anche un versamento, falsificando la firma sull’assegno. Inoltre, si sarebbe appropriato delle quote di pensione versate dall’Inps sul conto di una persona deceduta, per coprire il resto delle operazioni bancarie effettuate in un momento precedente. Lo stesso avrebbe fatto il dipendente, attingendo da quello stesso conto, usando indebitamente la carta di credito, per prelevare grosse somme di denaro, causando un danno economico di grave entità, secondo la procura. Per entrambi ci sarà ora il vaglio del gip, prima della fissazione del dibattimento.

 Gustavo Gentile

Pubblicità
Pubblicità

I FATTI DEL GIORNO

Ivano Leva

Musica. Ivano Leva torna con ‘The Rain of October’, piano solo ed elettronica

Ivano Leva, compositore partenopeo, pubblica con NovAntiqua "The Rain of October": un intrigante lavoro tra modern-classical, tardo-romanticismo e improvvisazione. Un itinerario tra incanto e...
eversi

Dall’Irpinia l’interpretazione elettronica della poesia: il gruppo Eversi jazz poetry presenta ‘Trame’

Dall'Irpinia l'interpretazione elettronica della poesia: il gruppo Eversi jazz poetry presenta Trame. Nuovi brani - poesia composti a distanza con la collaborazione di vari...
sordomuta scrive a de luca

Video lettera di una sordomuta a De Luca: ‘A noi non pensi proprio…’

"Caro presidente De Luca, pensa anche a noi sordi, che abbiamo il diritto di comunicare, e fornisci le mascherine con pellicola trasparente a medici...
casoria pusher

 Casoria: Carabinieri arrestano pusher. Andava in giro con le dosi e i bigliettini da...

Nel corso della costante attività anti-droga svolta nel centro abitato di Casoria, i Carabinieri della locale Sezione Operativa hanno arrestato per detenzione di stupefacenti...

Magistratura democratica: ‘Caso Franco, anatomia di una montatura’

«Una condanna a priori. E’ finito tutto in mano ad un plotone di esecuzione.»; «Subito una commissione di inchiesta»; «Giustizia fuori controllo»; «Sempre più...