Ancelotti decide di affidarsi al Napoli dei piccoletti e veloci contro il Salisburgo nella gara di Champions che vale la qualificazione agli Ottavi. In attacco quindi giocheranno Mertens e Lozano affiancati da Insigne e Callejon. E in difesa c’è la sorpresa Maksimovic al post di Manolas non ancora al top. La vittoria degli azzurri al san Paolo spalancherebbe la porta del passaggio del turno alla squadra di Ancelotti.

LE FORMAZIONI:

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 7 Callejon, 8 Fabian Ruiz, 20 Zielinski, 24 Insigne; 11 Lozano, 14 Mertens.
A disposizione: 25 Ospina, 9 Llorente, 11 Lozano, 12 Elmas, 13 Luperto, 44 Manolas, 23 Hysaj, 99 Milik. All. Ancelotti.

SALISBURGO (4-4-2) 31 Coronel; 43 Kristensen, 6 Onguenè, 34 Pongracic, 39 Wober, 17 Ulmer; 14 Szoboszlai, 16 Junuzovic, 18 Minamino; 19 Hwang, 30 Haaland.
A disposizione: 33 Walke, 5 Vallci, 15 Ramalho, 4 Ashimeru, 37 Okugawa, 45 Mwepu, 7 Koita, 20 Daka. All. Marsch.

ARBITRO: Marciniak (Polonia).

Contenuti Sponsorizzati