HomeCronacaCronaca di NapoliIl boss Antonio Abbinante arrestato a Scampia: era in compagnia di altri...

Il boss Antonio Abbinante arrestato a Scampia: era in compagnia di altri pregiudicati

google news

Napoli. Ieri mattina gli agenti del Commissariato Scampia, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Aldo Moro, a Mugnano di Napoli, un uomo sottoposto alla misura della sorveglianza speciale in compagnia di altre persone, tutte note alle forze dell’ordine.
L’uomo, Antonio Abbinante, 61enne napoletano, è stato arrestato per la violazione degli obblighi previsti dalla sorveglianza speciale.
Era in auto, in una zona in cui non avrebbe dovuto essere, e ha quindi violato gli obblighi connessi alla misura di sorveglianza speciale. Per questo Antonio Abbinante, 61 anni, considerato il reggente del clan omonimo dopo l’arresto del fratello Raffaele, detto ‘Papele’, e’ ora nel carcere di Napoli di Poggioreale. A notarlo mentre transitava a bordo di una vettura in viale Aldo Moro a Mugnano, una pattuglia della polizia impegnata in servizi di controllo del territorio. Il capoclan viaggiava con la sua scorta, dato che la macchina in cui era veniva accompagnata da una seconda macchina con un altro suo fedelissimo alla guida. Due le persone denunciate. All’interno dell’auto di Abbinante, trovati i caschi da moto. Raffaele Abbinante fino al 2004 era stato il referente del boss di Scampia Paolo Di Lauro per la zona di Marano; poi, insieme, ai fratelli Antonio e Guido, allo scoppiare della prima faida, scelse di appoggiare gli Amato- Pagano e in seguito ha dato vita a un suo cartello, con i gruppi Abete e Notturno, che progressivamente da Marano ha esteso la loro influenza fino ai quartieri a nord di Napoli compreso quello di Scampia, controllando diverse fiorenti piazze di spaccio.

Redazione
Redazionehttps://www.cronachedellacampania.it
Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Nocera, i carabinieri Forestali salvano un cucciolo di Rottweiler

Nocera, i carabinieri Forestali salvano un cucciolo di Rottweiler: era legato con catena corta senza acqua né cibo. I militari della Stazione Carabinieri Forestale di...

Aversa, il garante dei detenuti della Campania dona ventilatori al carcere

Aversa, il garante dei detenuti della Campania dona ventilatori al carcere: "Nei mesi estivi aiutiamoli a non vivere una doppia reclusione". Cinquanta ventilatori sono stati...

Scomparso in Irpinia un anno e mezzo fa, trovati gli indumenti

Scomparso in Irpinia un anno e mezzo fa, trovati gli indumenti. Si ipotizza omicidio. Ad oggi tre indagati, tra cui la figlia. Una scarpa e...

Salerno letteratura, importante finale per il più grande festival letterario dell’Italia del sud

Salerno letteratura, il festival che ha impegnato il suggestivo centro storico di Salerno dal 18 al 25 giugno 2022, sabato sera ha calato il...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita