Caserta. Spaccio nella movida casertana: arrestato un 21enne finito nella rete dei carabinieri dopo aver ceduto una dose di hashish ad un ragazzo di 16 anni.
L’arresto, fatto dai carabinieri della stazione di Casagiove, è stato eseguito a Caserta. I militari, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio nelle zone della Movida, hanno notato il 21enne, D.R.C., all’esterno dei locali di via Vico, mentre cedeva un pezzo di fumo ad un ragazzino dietro la corresponsione di denaro.
Immediato l’intervento. A seguito di una perquisizione personale, veicolare e domiciliare al 21enne sono state sequestrate ulteriori stecche di hashish, un bilancino di precisione e la somma contante complessiva di 305 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenute il provento dell’attività di spaccio. Il 21enne è ai domiciliari mentre il giovanissimo acquirente è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati