Ustionato mentre preparava il limoncello: morto il 27enne del Beneventano

E’ morto stamattina, dopo cinque giorni di agonia, il ragazzo che era rimasto avvolto dalle fiamme mentre preparava un liquore fatto in casa. Il 27enne era stato raggiunto da una lingua di fuoco quando la fiamma dei fornelli era entrata in contatto con l’alcool che serviva a realizzare il limoncello. Aveva riportato ustioni sull’80% del corpo ed era stato trasferito in eliambulanza al Centro grandi ustionati di Bari. Le sue condizioni erano apparse da subito molto gravi.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati