napoli



“Ci è stato segnalato che, in via Francesco Galeota a Fuorigrotta, qualcuno ha abbandonato, in pieno centro abitato, delle lastre d’amianto sul marciapiedi, nei pressi di un cassonetto, a due passi dalle abitazioni e dagli esercizi commerciali. L’area è stata recintata con un nastro e un cartello “Attenzione amianto”. Si tratta di un vero e proprio atto delinquenziale che, tra l’altro, rappresenta un vero e proprio attentato alla salute dei residenti. Purtroppo il problema dello smaltimento degli elementi in amianto e fibrocemento è sempre attuale. Troppo spesso delle imprese disoneste effettuano le rimozioni in maniera inopportuna, smaltendo tra l’altro i materiali nell’ambiente. Spesso questi vengono abbandonati nelle strade periferiche, stavolta si è arrivati addirittura ad uno sversamento in pieno centro urbano, tra l’altro a breve distanza da alcune scuole del quartiere”. La arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e dal consigliere comunale del Sole che Ride Marco Gaudini. “Abbiamo segnalato il fatto alle forze dell’ordine – proseguono Borrelli e Gaudini –. La speranza è che, qualora disponibili, sia possibile utilizzare i filmati delle telecamere di videosorveglianza degli esercizi commerciali della zona per identificare e punire severamente i responsabili di questo atto criminale e ingiustificabile”.

LEGGI ANCHE  G20 a Napoli, protesta degli attivisti: "Salviamo il pianeta, jatevenne!"

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Ecco il mare più bello secondo la guida di Legambiente e touring Club italiano: Pollica e il Cilento Antico al top della classifica

Notizia precedente

Tar: ricorso Venezia su playout dichiarato inammissibile

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..