ercolano spiaggia libera



Incredibile ciò che è accaduto ad Ercolano alla spiaggia libera del molo Borbonico. Il comune ha fatto pulire la spiaggia, installare le docce per la cittadinanza, una fontanina per i bagnanti: tutto rubato e cannibalizzato.
Amaro sfogo del sindaco Ciro Buonajuto: “Io non ho parole. Già immagino che ci sarà chi mi verrà a dire che ci vogliono le telecamere, controlli e guardie armate. Ma se abbiamo la necessità di mettere una telecamera o una guardia per controllare tutti i rubinetti e le lampadine della città, qualche domanda dobbiamo farcela: è mai possibile che la maggioranza di persone perbene debba soccombere dinanzi all’inciviltà di pochi schifosi? Io penso che l’unica soluzione sia che tutte le persone perbene si uniscano compatte a condannare e combattere contro questi pochi farabutti. Noi persone perbene siamo molte di più, ma solo se saremo uniti ce la faremo a battere questi schifosi.
P.S. Ho già dato disposizione ai dipendenti del Comune di ripristinare almeno le docce. Li ringrazio perché lavorare sotto il sole battente con questo caldo non è tanto piacevole”.

LEGGI ANCHE  Super League, Agnelli si arrende: 'Non possiamo andare avanti'

Giorgio Kontovas

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Parole e musica: i Gigli di Nola raccontati attraverso le canzoni della Festa

Notizia precedente

Alessio Arena in concerto al Nuovo Teatro Sanità per la rassegna Take Me To Church

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..