Napoli, fa un importante intervento chirurgico all’ospedale del Mare, la paziente lo ringrazia con un post e lui lo utilizza per pubblicizzare il suo studio privato

Napoli. Sta scatenando un vespaio di polemiche il post pubblicato qualche giorno fa sulla pagina facebook di un noto medico endocrinologo in servizio al nuovo Ospedale del mare attraverso il quale una paziente operata alla tiroide dal primario spiega: “Poi dicono che a Napoli non funziona niente!. Mi sono operata lunedì mattina all’ospedale del mare, ho subito una totale asportazione della tiroide con la robotica. Ecco il risultato. Anche questo dovrebbe essere detto della mia bellissima città”. La signora in questione accompagna il post con una foto da cui si evince la buona riuscita dell’operazione e senza alcuna cicatrice. Fin qui nulla di strano. Anzi. Ma i componenti del gruppo “Noi contro la malasanità” sollevano la questione perché il primario, autore dell’operazione, approfittando di un intervento chirurgico effettuato in una struttura pubblica, nel riprendere il post pubblicizza il suo studio privato con i relativi costi. “Non siamo noi a dover censurare il comportamento di questo dottore-dicono dal gruppo Noi contro la Malasanità- ci penseranno gli organismi preposti dell’Asl a valutare eventuali scorrettezze. Dal canto nostro lo riteniamo sicuramente non corretto”.

Contenuti Sponsorizzati