Ancelotti: ‘Siamo pronti per la gara di Europa League’

Il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti nel commentare il pareggio contro la Fiorentina ha spiegato che la squadra non ha problemi a rimanere concentrata nonostante il campionato che sta facendo la Juventus: “No, dal punto di vista mentale e tecnico la partita è stata ben giocata. Dobbiamo fare il nostro campionato, non dobbiamo pensare tanto. Ora pensiamo all’Europa League, sono convinto che arriveremo pronti .Non abbiamo vinto perché non abbiamo finalizzato nella maniera migliore: ci voleva più freddezza. Abbiamo fatto tutto bene al 99% tranne al momento di non concludere a rete”. Carlo Ancelotti non ha nasconsto la delusione per i “due punti persi” dal suo Napoli con la Fiorentina. “La mancanza di freddezza sotto porte? E’ difficile incidere con l’allenamento – dice il tecnico dei partenopei -: a me deve interessare il movimento della squadra, che è stato fatto bene, così come il gioco d’attacco. Sono certo che gli attaccanti si rifaranno nelle prossime partite”. Sulla gara Ancelotti ha detto che “nella prima parte la Fiorentina ci ha creato difficoltà ma superato la pressione viola abbiamo creato noi problemi a loro. La vittoria sarebbe stata ampiamente meritata. Mertens non è fortunato sotto porta, poi ci si è messo anche Lafont ha fatto ottime parate e il risultato è anche merito del portiere della Fiorentina”.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati