Fronte unico dei tassisti napoletani contro MyTaxi, la società internazionale che permette di prenotare una corsa e pagare con pochi clic. MyTaxi è una mutinazionale fondata nel 2009 ad Amburgo. Nel 2014 è entrata a far parte di Daimler Mobility Services GmbH (Gruppo Daimler). Oggi è diffusa in più di cento città europee, ha più di cinquecento dipendenti, oltre cetomila tassisti iscritti e ventisei uffici tra Germania, Spagna, Polonia, Portogallo, Inghilterra, Svezia e Irlanda. Ad ottobre arriva in Italia, con sedi Milano, Roma e Torino. Contava tremilaottocento tassisti iscritti. A novembre è approdata ufficialmeente anche a Napoli e si è fatta notare grazie a una campagna promozionale aggressiva fatta di forti sconti e partnership importanti tra cui quelle con il Calcio Napoli e Trenitalia oltre ad essere integrata con Google Maps. Per tassisti non c’è canone né prezzi fissi ma soltanto una commissione del 7% sulla corsa. Ma i radiotaxi napoletani hanno già una app per il cellulare. “Forse il problema viene dal fatto che la multinazionale si va a inserire in uno spazio occupato”, spiega Ciro Langella, Consigliere comunale e ancora punto di riferimento per il mondo dei tassisti napoletani. “Oggi le radiotaxi locali – spiega meglio Langella – funzionano anche con il telefonino. Napoli, Cotana e Consortaxi hanno sviluppato insieme GoxGo, Partenope invece si appoggia su ItTaxi, che è nazionale. Le compagnie napoletane si sono attrezzate e sono al passo con la tecnologia. Se MyTaxi rispetta le regole, nulla da eccepire, ma non si aspetti di avere lo stesso riscontro di piazze come Roma e Milano, dove si lavora molto di più. Un tassista entra nel vivo della questione e spiega: “La prenotazione non mette in contatto guidatore e cliente – spiega un tassista – passa sempre per la cooperativa, che poi la smista. In questo modo sei sempre legato a loro. Poi sono app che esistono soltanto qui, non hanno la copertura globale di MyTaxi né la stessa pubblicità”. Il sindacato Usb fa sapere che al cimune di Napoli era stata presentata la proposta di una app che avrebbe fatto incassare una percentuale al comune sulle corse ma che poi non se n’è fatto nulla. Cosimo la Malfa sostiene che con l’avvento di MyTaxi si “Regalano soldi alle multinazionali pericolose”. Alcuni dei tassisti fanno sapere che “Se vuoi stare con MyTaxi devi toglierti la radio. Ci hanno riferito che le due cose non sono compatibili, anche se il regolamento nazionale dice che possiamo lavorare con 3 apparati sulla singola licenza. Invece le radiotaxi stanno vietando ai loro soci di lavorare anche con MyTaxi.” Continua uno di loro: “Io ero in una cooperativa e inizialmente mi avevano autorizzato a usare anche l’app. Successivamente, però, visto che i miei pagamenti arrivavano alla cooperativa, che avrebbe dovuto girarli a me, hanno cominciato a pagarmi in ritardo e a un certo punto mi hanno avvisato: o l’uno o l’altro. E io ho scelto di dare le dimissioni da socio della cooperativa. La radiotaxi – spiega il tassista – prevede un canone, mentre dall’altro lato c’è solo una percentuale sulle corse. Se non guadagni, non incassi tu ma nemmeno la multinazionale. Se il tassista decide di lavorare soltanto con MyTaxi, la radiotaxi va invece a perdere quel fisso mensile”. Così l’ordine di arginare l’ascesa della multinazionale e di farlo ora, quando sono ancora pochi gli utenti.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Finto invalido su sedia a rotelle, è stato ripreso mentre scendeva dal furgone

Aveva ottenuto l'invalidità civile al 100% con totale e permanente inabilità lavorativa e necessità di assistenza continua
Leggi tutto

A1 in tilt nel Casertano, chilometri di coda per marcia dei mercatali

I mercatali, così come annunciato, si sono messi in marcia verso Roma per l’incontro al Mise
Leggi tutto

Contrabbando di sigarette e alcol: 7 arresti

L'operazione della Guardia di Finanza in provincia di Foggia e a Napoli. Il gruppo trafficava anche cocaina. Indagate altre 15...
Leggi tutto

Esami gratis in ospedale Caserta, processo per Zinzi e altri trenta

Il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha rinviato a giudizio gli imputati accusati di peculato d'uso
Leggi tutto

Guerra tra clan, spari a Ponticelli: l’obiettivo era Fabio Risi

Gli inquirenti hanno scoperto dei fori di proiettile conficcati in un'auto: potrebbe essere un agguato fallito
Leggi tutto

Grumo Nevano, rubavano energia elettrica per le loro case: denunciati in 3

I contatori delle loro abitazioni erano stati manomessi per rilevare consumi elettrici falsati.
Leggi tutto

Senatore M5s Fabio Di Micco, positivo al Covid insieme alla compagna

L'attivista grillino di Orta di Atella da un paio di giorni aveva manifestato “sintomi inequivocabili”
Leggi tutto

Si schianta con l’auto, muore 25enne della provincia di Caserta

La vittima si chiamava Maddalena D'Anna e lavorava in una Rsa. Si è schiantata contro un albero
Leggi tutto

Pozzuoli, 7 persone in un bar: tutti sanzionati

Irruzione al rione Toiano. Nel locale i carabinieri hanno anche trovato postazioni gioco non autorizzate
Leggi tutto

Ercolano: in cella Acampora, esponente del clan Ascione

L'uomo deve scontare oltre cinque anni di reclusione: controlli a tappeto in città per le norme anti-covid
Leggi tutto

‘Blues del giorno dopo’, il nuovo brano di Rosanna Salati per Aventino Music

In uscita per Aventino Music, 'Blues del giorno dopo' è un brano che parla di violenza, e condanna la concezione...
Leggi tutto

Napoli, col reddito di cittadinanza in giro di notte a rubare: arrestato

In manette un sorvegliato speciale e un complice incastrati dalle immagini della video sorveglianza della zona Vomero
Leggi tutto

Pantera nera a spasso nel Salento, si cerca il felino nelle campagne

E' stata avvistata da alcuni automobilisti nelle campagne di Lequile, in provincia di Lezze
Leggi tutto

Edurne Portela, scrittrice e giornalista, ospite dell’Instituto Cervantes

Mercoledì 14 aprile, dialogo con Paola Gorla in diretta streaming
Leggi tutto

Vaccini, in Campania oggi convocazioni regolari

E De Luca continua a chiedere che l'accumulo delle dosi Astrazeneca vada alle categorie economiche
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

le previsioni dello Zodiaco per oggi 13 aprile
Leggi tutto

Riportate a Napoli le due lesene rubate dalla Chiesa di Caponapoli

Erano state trafugate nel 1991. Erano finite in una casa d'aste di Genova
Leggi tutto

A scuola in attesa di tampone poi positivo. Classe in isolamento a Castellammare

Il caso alla scuola elementare Basilio Cecchi
Leggi tutto

I Casalesi e le mani sugli idrocarburi: oltre 100 gli indagati

Anche un carabiniere infedele tra gli arrestati. Le penetrazione della cosca nel territorio 'pulito del Vallo di Diano in provincia...
Leggi tutto

Bufera social su Ibrahimovic a pranzo a Milano in zona rossa

Il Milan lo difende: 'Era un incontro di lavoro'. Ma il suo avvocato prende le distanze: 'Non doveva farlo'
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..