napoli



Gli Agenti dell’Unità Operativa Chiaia della Polizia municipale hanno sorpreso a Posillipo due operai che sversavano sacchi neri colmi di rifiuti su un altro autocarro in sosta alla Rotonda del viale Virgiliano. Con apposita attività di osservazione gli stessi agenti hanno constatato che gli operai effettuavano un vero e proprio servizio di trasporto e conferimento di rifiuti dalla zona Marechiaro. Bloccato il servizio di “navetta”, hanno identificato i due soggetti che, al momento dell’intervento, trasportavano sacchi pieni di materiale cartaceo accertando che il veicolo in sosta era colmo di di diversa natura, molti dei quali provenienti da lavori edili. Rintracciato il proprietario di tale “mini discarica mobile” gli agenti sequestravano l’autocarro con i rifiuti e denunciavano il proprietario all’Autorita’ Giudiziaria per illecito smaltimento di ai sensi del D. Lgs 152/2006 (T.U. Ambientale). L’attività al contrasto dell’illegale conferimento dei rifiuti alla Riviera di Chiaia e strade limitrofe ha dato la possibilità di sorprendere 7 cittadini che sversavano rifiuti solidi urbani in orari non consentiti.

LEGGI ANCHE  Napoli, nasconde droga nella cassetta postale: preso pusher
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

A Procida tornano le ruspe, pronta demolizione di una casa abusiva

Notizia precedente

I Prefetti della Campania firmano Protocolli legalità con Confapi

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..