Questa mattina si e’ tenuta in la cerimonia di insediamento del nuovo presidente Sebastian Pinera, vincitore delle dello scorso novembre. Alla cerimonia hanno partecipato diversi capi di stato della regione, tra cui il boliviano Evo Morales, l’argentino Mauricio Macri e il messicano Pena Nieto. Pinera ha vinto le presidenziali con il 54,58 per cento dei voti e con uno scarto netto sul suo avversario, il candidato di centrosinistra Alejandro Guiller di oltre 9 punti percentuali. Lo scorso 23 gennaio il neoeletto presidente ha annunciato la composizione del gabinetto dei ministri che lo accompagnera’ alla guida del governo. In totale sono 23 i ministri in funzione del con cui Pinera apre il suo secondo mandato alla guida del paese. Tra questi figurano Andres Chadwick, che torna al ministero dell’Interno dopo aver ricoperto lo stesso ruolo nel precedente Pinera (2010-2014), Felipe Larrain al ministero della Finanze, Jose Ramon Valente a quello dell’Economia, Susana Jimenez al ministero dell’Energia, all’importante ministero delle Miniere va l’attuale senatore Baldo Prokurica, mentre al ministero degli Esteri si registra forse l’unica sorpresa, con la nomina del giornalista e scrittore Roberto Ampuero, gia’ ministro della Cultura nel precedente gabinetto del futuro presidente.


Caserta, Juve Stabia: ‘Ora mi aspetto un’altra grande prestazione a Rende’

Notizia precedente

Benevento, De Zerbi: “Partita della grande emozione per Astori”

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi