e venne il giorno..Svelato il programma SEGRETO del Pentagono per indagare sugli UFO

E’ stato rivelato il programma “segreto” per indagare sulle segnalazioni sugli UFO.

Due fonti autorevoli , il NYTimes e POLITICO , hanno rivelato che dal 2007 al 2012 il Pentagono aveva avviato un programma , Advanced Aerospace Threat Identification (AATI),  non classificato ovvero non “top secret” , finanziato dal Dipartimento della Difesa degli USA per indagare principalmente sugli “incontri” tra aerei militari americani e oggetti sconosciuti.
Per un totale di 22 milioni di dollari investiti.
Principale sostenitore del programma è stato il senatore Harry Reid assieme ad altri due senatori e membri di una sottocommissione che si occupava del budget della Difesa: il Repubblicano Ted Stevens e il Democratico Daniel K. Inouye.

La maggior parte dei dettagli su questo programma sono stati raccontati ai giornalisti delle due testate da un ex funzionario dell’intelligence militare, Luis Elizondo, che è stato capo del programma ufficialmente fino al 2012 e dopo ha continuato a occuparsi delle segnalazioni, quando non era impegnato in compiti diversi. Si è dimesso lo scorso ottobre perché pensava che la sua attività fosse stata sottoposta a un eccesso di segretezza e che non fosse finanziata adeguatamente. Secondo quanto ha raccontato al New York Times, è stato sostituito da un’altra persona dopo le sue dimissioni.

Nel materiale prodotto ci sono molti video delle indagini nei quali si possono vedere ”aerei” che volavano ad alta velocità o che si muovevano senza un’apparente fonte di propulsione.

Nel 2009 il Senatore Reid sostenne che grazie ad esso erano state effettuate scoperte “molto delicate e inusuali” e in un briefing tenuto nello stesso anno si affermò che gli Stati Uniti non avrebbero potuto difendersi da ciò che avevano scoperto.

Gli Stati Uniti non sono nuovi a questo tipo di programmi.Infatti ebbero un progetto di studio sugli UFO condotto dall’aeronautica militare attivo dal 1947 al 1969: il “Project Blue Book” investigò su più di 12mila segnalazioni di avvistamenti di UFO. Di questi, 701 sono rimasti inspiegati, ma nella maggior parte dei casi è stato chiarito che gli UFO in realtà erano stelle, nuvole, aeroplani comuni oppure aeroplani spia di altri paesi.

 

Sebastiano Vangone
Contenuti Sponsorizzati