Napoli, sparatoria in piazza Sant’Anna a Capuana: 16enne ferito

Napoli. Un 16enne è stato ferito a colpi di...

Una Commedia Romantica al Teatro San Carlo: “Hotspot – Amore Senza Rete”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una commedia romantica ambientata a Napoli e il sogno di diventare una ballerina del Teatro San Carlo. Questo è il cuore di “Hotspot – Amore Senza Rete”, il nuovo film di Giulio Manfredonia, che sarà presentato in anteprima al Metropolitan di Napoli il 5 giugno e uscirà nelle sale il 6 giugno.

PUBBLICITA

Un Lancio Straordinario

Gli interpreti principali, Francesco Arca e Denise Tantucci, saluteranno il pubblico partenopeo prima della proiezione, un’occasione imperdibile per i fan di vedere i protagonisti sul grande schermo.

La Trama del Film

“Hotspot – Amore Senza Rete” racconta la storia di Tina, una giovane ballerina con il sogno di farsi strada nel mondo della danza. Durante un’attesa all’aeroporto di Londra, Tina si rende conto che sta per scadere il termine per inoltrare la candidatura a una importante audizione per il Teatro San Carlo di Napoli. Purtroppo, la connessione Wi-Fi dell’aeroporto non funziona e lei ha esaurito i giga. In preda alla disperazione, Tina nota l’hotspot attivo del cellulare di un uomo chiamato Pietro. Dopo aver urlato il suo nome per individuarlo, Pietro, sorpreso, decide di condividere la sua password con lei, salvandola dal disastro. Qualche settimana dopo, Tina riceve una notifica: il suo Wi-Fi si è collegato di nuovo all’hotspot di Pietro. È un evento fortuito o un segno del destino?

Un Cast di Talento e la Città di Napoli

Nel cast di “Hotspot – Amore Senza Rete” troviamo, oltre a Francesco Arca e Denise Tantucci, attori come Erasmo Genzini, Anna Lucia Pierro, Carlo G. Gabardini, Peppe Servillo e Rosalia Porcaro. La sceneggiatura è opera di Roberto Proia e Mauro Graiani, mentre il film segna la prima co-produzione tra Sony Pictures International Productions e Eagle Pictures, quest’ultima anche in veste di distributore.

Le Parole del Regista Giulio Manfredonia

Giulio Manfredonia, noto per film come “Si può fare”, “Qualunquemente” e la serie “Rocco Schiavone”, si è detto entusiasta di questo progetto.

“Non capita spesso in Italia di realizzare una vera commedia romantica – scrive Manfredonia nelle note di regia – a me non era mai capitato, e questo è stato motivo di grande divertimento nel fare questo film. Adoro infatti poter affrontare generi diversi e poter fare ogni volta un tipo di film distante da tutto quello che ho fatto prima, un’esperienza totalmente nuova. E poi, a chi non piace raccontare le storie d’amore? Il resto lo hanno fatto un gruppo di attori sempre credibili, e una città, Napoli, passeggiando nella quale parlare d’amore appare quasi inevitabile.”

Un Omaggio a Napoli e All’Amore

La commedia romantica “Hotspot – Amore Senza Rete” promette quindi di essere un omaggio non solo all’amore, ma anche alla città di Napoli, avvolgendosi attorno al sogno di diventare ballerina del Teatro San Carlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA