Colpo ai narcos: 112 arresti tra Sicilia e Campania

SULLO STESSO ARGOMENTO

112 persone arrestate, tra cui 85 in carcere, 16 già detenute e 27 ai domiciliari, questo il bilancio di una vasta operazione antidroga condotta a Messina dalla Procura e dai Carabinieri del Comando Provinciale.

PUBBLICITA

Le indagini, coordinate dalla DDA a partire da gennaio 2021, hanno portato alla luce l’esistenza di diverse organizzazioni criminali dedite al narcotraffico, attive tra Messina, il Barcellonese e con collegamenti in Calabria, Campania, Lombardia e all’estero.

Cocaina, hashish, marijuana e spice: la droga proveniva da diverse zone d’Italia e dall’estero: Calabria per la cocaina, Napoli e Milano per l’hashish, Spagna per l’hashish e Olanda per lo spice.

Le indagini, che hanno visto l’utilizzo di intercettazioni, pedinamenti, sequestri di droga e denaro e le testimonianze di collaboratori di giustizia, hanno permesso di sgominare i gruppi criminali e sequestrare 120 kg di droga, 226.000 euro in contanti, 2 fucili e 3 pistole.

23 persone arrestate in flagranza e 150 segnalate alla Prefettura come assuntori. Nel rione Giostra di Messina, i Carabinieri hanno scoperto dei veri e propri “fortini” utilizzati per lo stoccaggio della droga.

Un Carabiniere è rimasto ferito a un piede nel tentativo di entrare in uno di questi fortini nel 2021. Si stima che il gruppo avesse un giro d’affari di circa 500.000 euro al mese.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

DALLA HOME

googlenews

CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA