Napoli, cittadino dello Sri Lanka ridotto in fin di vita: fermato un connazionale

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri della stazione di Capodimonte hanno messo in stato di fermo un cittadino dello Sri Lanka di 24 anni, sospettato di essere coinvolto nel caso di tentato omicidio ai danni di un connazionale di 31 anni.

Le indagini condotte dai carabinieri insieme ai militari del nucleo operativo della compagnia Vomero hanno portato all’individuazione dell’indagato, il quale avrebbe accoltellato la vittima durante una festa in una sala ricevimenti del quartiere San Carlo Arena, di fronte a numerosi spettatori.

L’aggressore è stato identificato grazie alle informazioni fornite dai presenti all’ospedale poco dopo l’incidente.

    La lite, per motivi futili, durante i festeggiamenti del capodanno srlilankese.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Villaricca false residenze per calciatori e Vip: 6 arresti

    Napoli. Smantellata rete criminosa che falsificava residenze e cittadinanze...
    DALLA HOME

    Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

    Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE