IL VIDEO

Napoli, arrestato il borseggiatore della Metro

SULLO STESSO ARGOMENTO

È stato arrestato uno dei più abili borseggiatori della Metro di Napoli: si tratta del 48enne Vincenzo Siena, volto noto alle forze dell’ordine.È il quinto arresto di borseggiatore in poche settimane a Napoli dove il fenomeno, complice il notevole afflusso di tristi, è aumentato in maniera esponenziale negli ultimi tempi.

E di fronte a una situazione del genere le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli e grazie a questo che sono scattate le manette ai polsi di Vincenzo Siena che aveva appena sfilato lo smartphone dallo zaino di un ragazzino che era in gita con la classe.

In piazza Montesanto mentre lo studente scendeva dalla Metro il borseggiatore con una mossa rapidissima ha agito senza che il malcapitato si accorgesse di nulla.

A quel punto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Napoli Centro che avevano predisposto un servizio antiborseggio in Metro e nelle zone di maggiore afflusso di turisti.

Vincenzo Siena è stato bloccato, arrestato e perquisito. Nelle tasche del 48enne, oltre allo smartphone del ragazzino, diversi documenti di riconoscimento tra carte di identità, tessere sanitarie e patenti di guida intestati ad altrettante persone che ne avevano denunciato il furto.

 Quinto arresto di borseggiatori in pochi giorni

I militari hanno contattato tutti i legittimi proprietari per restituire loro il maltolto. Indagini in corso ora per i carabinieri della compagnia Napoli centro (siamo al quinto arresto per borseggio in pochi giorni) per verificare se il 48enne abbia effettuato altri furti con destrezza.

Il comando provinciale di Napoli rinnova i consigli nella lotta ai borseggiatori:

– Prima di salire a bordo assicurati che tutte le borse che stai portando siano chiuse

– Porta borse e borselli con l’apertura rivolta all’interno e proteggili con una mano sopra;

– Non tenere il portafogli e lo smartphone nella tasca posteriore dei pantaloni ma custodiscili nella tasca anteriore;

– Porta zaini e marsupi avanti;

– Mantieni alta la concentrazione non lasciarti distrarre dallo smartphone o dalle conversazioni di altri viaggiatori;

– Evita di farti accerchiare da persone che sembrano conoscersi tra loro.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
DALLA HOME

Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE