La Commissione Antimafia chiede gli atti sull’arresto del Sindaco di Avellino

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Commissione parlamentare Antimafia ha richiesto alla Procura di Avellino, guidata da Domenico Airoma, gli atti dell’inchiesta che ha portato all’arresto del sindaco dimissionario Gianluca Festa, dell’ex dirigente comunale Filomena Smiraglia e dell’architetto Fabio Guerriero.

Festa è accusato di una serie di gravi reati, tra cui corruzione, concorsi truccati, irregolarità su appalti e affidamenti, depistaggio, inquinamento delle prove e rivelazione del segreto d’ufficio.

L’analisi degli atti da parte della Commissione Antimafia potrà portare ad ulteriori approfondimenti sull’inchiesta, anche attraverso l’audizione di investigatori e inquirenti.

    La Procura di Avellino ha confermato che gli atti dell’inchiesta saranno trasmessi alla Commissione parlamentare nel più breve tempo possibile.

    Per il sindaco dimissionario e per gli altri due arrestati è fissato per martedì l’interrogatorio di garanzia.


    DALLA HOME

    Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

    In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto per il 30 maggio, e del concerto del cantante Fiorellino, in programma il 31 maggio presso lo stadio Maradona, è stato imposto un divieto di vendita di bevande in contenitori rigidi come bottiglie, lattine, vetro, plastica rigida e tetrapak. Il divieto...

    CRONACA NAPOLI

    LEGGI ANCHE