Napoli, la famiglia Filadoro gestiva il traffico delle banconote false per i Mazzarella. I NOMI DEI 68 INDAGATII

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ stato il pentito Errico Autiero, ex braccio destro del boss Salvatore Maggio (pure lui poi diventato collaboratore di giustizia) a raccontare agli investigatori gli affacri del clan Mazzarella nel traffico di banconote false gestite da Domenico Filadoro detto o’ cianacco e dai suoi familiari.

I Carabinieri di Napoli,oggi, in collaborazione con la Procura della Repubblica, hanno sgominato una banda di falsari legata al clan Mazzarella. L’operazione ha portato all’arresto di 62 persone e al sequestro di un ingente quantitativo di banconote contraffatte.

Le indagini, avviate da tempo, hanno permesso di documentare l’attività della banda che operava in una base logistica situata in vico Vetreria Vecchia a Napoli. I falsari producevano banconote di 50 e 100 euro di diverse qualità, tutte molto fedeli alle originali.

    Le tipologie di banconote contraffatte

    Le banconote da 50 euro erano classificate in tre tipologie: “B/B”, “Maradona” e “Pelé”. Le “B/B” erano le più raffinate e per questo motivo avevano un prezzo più alto. Erano inoltre disponibili due tipologie di banconote da 100 euro: “tipo vecchio” (serie “epoche e stile”) e “tipo nuovo” (serie “Europa”) e una sola tipologia di banconota da 20 euro.

    I prezzi delle banconote

    I prezzi delle banconote variavano a seconda della qualità. Le “B/B” da 50 euro, ad esempio, costavano 6 euro, mentre le “Maradona” e le “Pelé” costavano 7 e 8 euro. Le banconote da 100 euro “tipo vecchio” costavano 10 euro, quelle “tipo nuovo” 12 euro e le banconote da 20 euro 5 euro.

    L’arresto del falsario di banconote da 50 euro “B/B”

    Un’intercettazione ha permesso di documentare l’arresto del falsario addetto alla produzione delle banconote da 50 euro “B/B”. In questa conversazione, Domenico Filadoro, ritenuto il capo della banda, spiegava che le “B/B” erano difficili da trovare in quel periodo perché l’addetto alla macchina che le stampava era stato arrestato.

    Il sequestro delle banconote e di altri materiali

    Nel corso dell’operazione, i Carabinieri hanno sequestrato un ingente quantitativo di banconote contraffatte, oltre a stampanti, computer e altri materiali utilizzati per la falsificazione.

    I NOMI DEI 68 INDAGATI

    1) Abdelaziz Mohamed Elhady Abdel Mohamed, nato in Egitto l’ 1.1.1984; CARCERE
    2) Allagrande Maria, nata a Napoli 1’8.9.1951; ARRESTI DOMICILIARI
    3) Amabile Gennaro, nato a Napoli il 17.9.1974; CARCERE
    4) Armens Vittorio,’nato a Napoli il 14.7.1951; ARRESTI DOMICILIARI
    5) Busiello Luca, nato a Pollena Trocchia il 27.5.1990; CARCERE
    6) Caiazzo Assunta, nata a Napoli il 30.4.1976; detta Susi CARCERE
    7) Calise Orsola, nata a Napoli il 23.9.1956; detta Carmela a’ barona CARCERE
    8) Capasso Pasquale, nato a Napoli il 26.11.1973; CARCERE
    9) Carriola Luigi, nato a Napoli il 2.3.1995; CARCERE
    10) Castello Antonietta, nata a Napoli il 19.11.1974; CARCERE
    11) Castello Gennaro, nato a Napoli il 5.10.1981; detto palluttiello CARCERE
    12) Castello Luigi, nato a Napoli il 3.1.1957; detto giggino  CARCERE
    13) Cervasio Alessandro, nato a Napoli il 22.4.1967; CARCERE
    14) Ciotola Antonella, nata a Napoli il 17.7.1978; CARCERE
    15) Ciprio Pasquale, nato a Napoli il 26.8.1973; CARCERE
    16) Daniele Giovanni, nato a Napoli il 12.2.1966; CARCERE
    17) Di Benedetto Mario, nato a Salemi il 3.1.1987; CARCERE
    18) Di Napoli Ciro, nato a Napoli il 24.2.1940; detto o’ presidente  CARCERE
    19) Esposito Francesco, nato a Napoli il 10.4.1991; CARCERE
    20) Fani Rosa, nata a Caserta il 23.3.1984; CARCERE
    21) Federico Teresa, nata a Napoli il 3.1.1942; detta Teresa ARRESTI DOMICILIARI
    22) Festa Alfredo, nato a Napoli il 9.7.1973; CARCERE
    23) Fierro Silvana, nata a Napoli il 3.8.1968; ARRESTI DOMICILIARI
    24) Filadoro Domenico, nato a Napoli il 25.12.1967; detto o’ cianacco  CARCERE
    25) Filadoro Enrico, nato a Napoli il 4.6.1969; CARCERE
    26) Filadoro Giuseppe, nato a Napoli il 7.9.1986; detto passariello CARCERE
    27) Filadoro Raffaele, nato a Napoli il 13.5.1965; CARCERE
    28) Gambino Marco, nato a Sciacca il 25.9.1987; CARCERE
    29) Gargiulo Andrea, nato a Napoli 1’8.12.1974; CARCERE
    30) Garofalo Salvatore, nato a Napoli il 10.3.1979; ARRESTI DOMICILIARI
    3l) Giordano Tonino, nato a Sciacca il 4.10.1992; ARRESTI DOMICILIARI
    32) Grieco Marco, nato a Napoli il 4.8.1973; ARRESTI DOMICILIARI
    33) Illuminato Giovanni, nato a Napoli il 16.12.1991; CARCERE
    34) Ioime Gennaro, nato a Napoli il 22.11.1974; CARCERE
    35) Izzo Enrico, nato a Napoli il 6.7.1971; CARCERE
    36) Leone Emanuele, nato a Barletta il 10.3.1972;
    37) Luongo Salvatore, nato a Napoli il 3.12.1993; CARCERE
    38) Manzo Gabriele, nato a Napoli il 16.11.1979; CARCERE
    39) Marinelli Francesca, nata a Napoli il 17.5.1991; ARRESTI DOMICILIARI
    40) Mazzocchi Espedito, nato a Napoli il 25.9.1976; CARCERE
    4l) Minauda Rosario, nato a Napoli il 6.5.1967; CARCERE
    42) Minei Maria, nata a Napoli il 31.8.1984; CARCERE
    43) Molè Cristiano, nato a Roma il 10.11.1990; CARCERE
    44) Mouatassim Hicham_ll, nato in Marocco il 27.9.1975; CARCERE
    45) Muro Ciro, nato a Napoli il 19.5.1987; detto Ciro CARCERE
    46) Muro Giuseppe, nato a Napoli il 17.7.1967; DIVIETO DI DIMORA
    47) Nava Monica, nata a Napoli il 24.5.1971; CARCERE
    48) Novaca Gennaro, nato a Napoli il 18.2.2000; ARRESTI DOMICILIARI
    49) Onorato Carlo, nato a Napoli il 17.8.1991; ARRESTI DOMICILIARI
    50) Onorato Vincenzo, nato a Napoli il 18.2.1979;
    51) Piscitelli Ciro, nato a Napoli il 26.10.1956; CARCERE
    52) Pistillo Giovanni, nato a Napoli il 15.8.1946; CARCERE
    53) Pistone Vincenza, nata a Napoli il 5.7.1979; ARRESTI DOMICILIARI
    54) Ripoli Valerio, nato a Napoli il 25.2.1992; CARCERE
    55) Ruggiero Mariano, nato a Napoli il 19.9.1977; CARCERE
    56) Russo Domenico, nato a Napoli il 27.3.1979; CARCERE
    57) Savino Salvatore, nato a Napoli il 18.2.1971; ARRESTI DOMICILIARI
    58) Scelza Franca, nata a Milano il 16.6.1976;
    59) Sorrentino Giuseppe, nato a Napoli il 4.8.1998; CARCERE
    60) Tomassone Ciro, nato a Napoli il 12.2.1975; CARCERE
    61) Torricella Vincenzo, nato a Portici il 2.7.1957; ARRESTI DOMICILIARI
    62) Trovato Angelo, nato a Napoli il 12.8.1992; CARCERE
    63) Urzini Salvatore, nato a Napoli il 28.7.1975; CARCERE
    64) Vigilante Salvatore, nato a Napoli il 5.4.1964;
    65) Vitale Massimiliano, nato a Napoli il 5.8.1976; CARCERE
    66) Zaino Aldo, nato a Napoli 1’8.10.1962; CARCERE
    67) Zambello Gianluca, nato a Napoli il 22.4.1990; CARCERE
    68) Zambello Mario, nato a Napoli il 31.8.1995 CARCERE

    @riproduzione riservata


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Cultura tra crisi e lavoro nel ricordo di Gaetano Di Vaio: stasera in onda Dossier Napoli li

    La cultura a Napoli nell’epoca della trasformazione turistica e...
    DALLA HOME

    Cultura tra crisi e lavoro nel ricordo di Gaetano Di Vaio: stasera in onda Dossier Napoli li

    La cultura a Napoli nell’epoca della trasformazione turistica e urbana, un’occasione di sviluppo, di sbocco occupazionale e di formazione dell’immaginario tra crisi di risorse e dimensione internazionale. Non mancherà un ricordo per Gaetano Di Vaio, attore, regista e produttore con Figli del bronx scomparso tragicamente. Questo è il tema della puntata...

    Al Hilal su Leao, dal Portogallo: “Club saudita pronto a pagare clausola da 175 mln di euro”

    L'Al Hilal è pronto a mettere sul piatto una cifra astronomica per assicurarsi l'attaccante del Milan, Rafael Leao. Secondo quanto riportato dal quotidiano portoghese 'O Jogo', il club saudita sarebbe disposto a pagare la clausola rescissoria di 175 milioni di euro per strappare il talentuoso ex giocatore del Lille...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE