Vomero, ragazza cade allo stesso muretto dove nel 2020 morì Guglielmo Celestino

SULLO STESSO ARGOMENTO

La scorsa notte, i carabinieri della compagnia del Vomero e del servizio radiomobile di Napoli sono intervenute in via Aniello Falcone, al numero civico 366.

Durante una riunione tra amici, una giovane del 2005 è caduta da un muretto alto circa 6 metri, perdendo l’equilibrio.

La ragazza di 19 anni è stata trasportata all’ospedale Cardarelli, dove, rimasta cosciente, le è stata diagnosticata una prognosi di 3 giorni. Al momento, i Carabinieri stanno ancora ricostruendo l’accaduto.

    E’ lo stesso punto dove nel febbraio del 2020 cadde e trovò la morte il 19enne Guglielmo Celestino che si trovava insieme con amici dopo aver partecipato ad una festa in un locale del Vomero



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Esercitazione di evacuazione a Bagnoli il 31 maggio: test di trasferimento della popolazione

    Il 31 maggio si terrà a Napoli un'esercitazione di evacuazione per testare il piano di emergenza in caso di bradisismo ai Campi Flegrei. Durante l'esercitazione, che durerà dalle 8:00 alle 17:00, verrà simulato il trasferimento di un gruppo di persone dal quartiere di Bagnoli verso un'area sicura al di fuori...

    Smantellata un’altra cellula di falsari della Napoli group: 4 arresti e oltre 100.000 euro sequestrati

    I Carabinieri della Sezione Operativa e della Sezione Criptovalute del Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria, in collaborazione con la Procura della Repubblica di Napoli - Sezione Criminalità Economica e con il supporto di Europol e del Servizio Centrale Investigativo Austriaco, hanno sgominato un'organizzazione criminale dedita alla falsificazione e vendita di...

    CRONACA NAPOLI