Da Napoli a Gaeta per furti in abitazioni: arrestato col complice

SULLO STESSO ARGOMENTO

Questa mattina all’alba, i Carabinieri di Gaeta insieme agli agenti del commissariato di Polizia del comune in provincia di Latina, hanno arrestato un trentasettenne di Civitavecchia e un quarantacinquenne di Napoli.

I due sono stati tratti in arresto in flagranza di reato con l’accusa di concorso in furto in abitazione il 21 ottobre 2022, catturati dalle telecamere di videosorveglianza installate negli appartamenti che avevano colpito.

Nel corso del furto, i ladri avevano rubato attrezzatura da lavoro, inclusi motoseghe e caricabatterie.

    Dopo l’arresto e l’applicazione della misura degli arresti domiciliari, i due uomini sono stati condannati a 1 anno e 10 mesi di reclusione nel carcere di Cassino e al pagamento di una multa di 600 euro.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Camorra, assoluzione piena per i fratelli Diana: “Il fatto non sussiste”

    Assoluzione con formula piena - "il fatto non sussiste" - per i fratelli Antonio Diana e Nicola Diana, figli di Mario Diana, vittima innocente della criminalità organizzata. I due erano sotto processo a Santa Maria Capua Vetere con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Il tribunale, presieduto dal giudice...

    Napoli, omicidio Coppola respinto il ricorso di Petrucci: resta in carcere

    Napoli. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha respinto il ricorso presentato dall'avvocato Antonio Bucci a favore di Gennaro Petrucci, l'imprenditore ritenuto il mandante dell'omicidio dell'ingegnere Salvatore Coppola. Petrucci, già detenuto, resta in carcere. Petrucci, marito 73enne dell'imprenditrice antiracket Silvana Fucito, è accusato di aver assoldato un killer, Mario De...

    CRONACA NAPOLI