Caserta, nuovi lampioni al Rione Vanvitelli

SULLO STESSO ARGOMENTO

C’è nuova luce nel rione Vanvitelli. Sono iniziati i lavori di installazione dei nuovi lampioni, previsti nell’ambito del project financing per la pubblica illuminazione.

Ad annunciarlo è l’Assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Marzo, che afferma: “Abbiamo già sostituito numerosi punti luce e ne mancano pochissimi per completare l’opera. Le nuove luci a sistema led, oltre ad essere vantaggiose per l’ambiente, hanno anche un’alta efficienza luminosa e contribuiscono a garantire il corretto livello d’illuminamento”.

“Si tratta di un intervento atteso da oltre 50 anni dai residenti del rione Vanvitelli, che realizziamo grazie all’impegno, alla programmazione e alla visione di città che abbiamo – aggiunge l’Assessore Marzo – Insieme all’amica Consigliera Comunale Daniela Dello Buono, che ha molto a cuore il rione Vanvitelli, vogliamo migliorare la vivibilità del quartiere.

    C’è ancora tanto da fare, lo sappiamo. Ma sono convinto che la strada intrapresa è quella giusta”.

    Grande soddisfazione per la Consigliera Comunale Dello Buono, da sempre in prima linea per il quartiere popolare del Capoluogo: “È necessario che la riqualificazione dei quartieri popolari di Caserta sia sempre più in cima alla lista delle priorità del buon governo – dichiara – Ringrazio l’Assessore Marzo per aver dato ascolto alle mie richieste e per il grande lavoro che sta facendo. Raccoglierò sempre più le istanze dei residenti del quartiere con il chiaro intento di fornire loro una pronta risposta”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Novartis a Torre Annunziata: 80 mln di investimenti e 300 assunzioni

    Il polo produttivo di Novartis Farma a Torre Annunziata è stato teatro dell'evento, durante il quale il presidente di Novartis Italia, Valentino Confalone, ha...

    Napoli, i LËV presentano dal vivo l’EP di debutto: martedi 20 febbraio

    Esibizione live degli LËV a Napoli per presentare il loro EP di debutto Gli LËV stanno per rilasciare il loro EP di debutto intitolato...

    Ancora controlli al Parco Verde di Caivano: 244 identificati

    Controlli a Caivano: operazione straordinaria delle forze dell'ordine.ù Nella giornata di ieri, il Commissariato di Afragola, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine Campania, ha...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE