Vela gialla, a 16 anni vedetta della piazza di spaccio: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

A 16 anni faceva la vedetta della piazza di spaccio della Vela Gialla A Scampia. E’ stato arrestato nel corso di un blitz della polizia insieme con uno dei gestori del traffico mentre altri due complici sono riusciti a fuggire.

Nella mattinata di ieri, gli agenti del Commissariato Scampia, nell’ambito dei servizi predisposti, hanno condotto un’operazione antidroga presso la Vela Gialla di Viale della Resistenza.

Durante un servizio di osservazione, gli agenti hanno individuato quattro soggetti all’ingresso dello stabile, che, oltre a fare da vedette, gestivano l’afflusso degli acquirenti.



    Sfruttando un momento di distrazione dovuto alla folla, gli agenti sono entrati nella palazzina, dove hanno notato, al secondo piano, un individuo che consegnava qualcosa in cambio di una banconota a un altro soggetto.

    Gli operatori sono intervenuti prontamente, bloccando il prevenuto che aveva in suo possesso 65 involucri di eroina (circa 50 grammi), 42 involucri di cocaina (circa 27 grammi) e 142 euro, evidente provento dell’attività illecita. Durante l’intervento, è stata fermata anche una delle vedette all’ingresso, mentre le altre sono riuscite a fuggire.

    Gli indagati, identificati come due napoletani di 33 e 16 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di traffico di sostanze stupefacenti.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE