Giugliano, demolite 4 villette abusive

SULLO STESSO ARGOMENTO

È in corso da questa mattina l’attività di abbattimento di quattro villette bifamiliari interamente abusive, articolate su tre livelli fuori terra per complessivi 8.133 metri cubi. Le ruspe sono entrate in azione stamattina a Giugliano in Campania (Napoli), nella zona della Masseria Vecchia, come si apprende da una nota a firma del procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli, che coordinate l’ufficio demolizioni della V sezione della Procura di Napoli.

L’attività di demolizione è coordinata dalla Procura di Napoli in esecuzione dell’ordine di abbattimento disposto con sentenza definitiva emessa il 19 ottobre 2007 dalla sezione distaccata di Marano del tribunale di Napoli, e “rappresenta la coerente espressione dell’impegno di quest’Ufficio nel contrasto al dilagante fenomeno dell’abusivismo edilizio” scrive nella nota il procuratore aggiunto Filippelli.

Le attività in corso sono condotte con l’impiego di personale del Commissariato di polizia di Giugliano in Campania e dei Vigili del Fuoco.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE