Oroscopo di oggi 16 aprile 2024

Truffa un’anziana ma ad aspettarlo trova la polizia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Arresto ieri a Modena, nella quasi flagranza del reato, un 26enne originario della Campania che aveva appena truffato un’anziana, sottraendole monili in oro per una cifra fra gli ottanta e i novantamila euro.

La squadra mobile della polizia di Stato, fa sapere la questura di Modena, intorno alle 12, durante un servizio di prevenzione nel centro città, ha notato il 26enne entrare ed uscire da un condominio con fare sospetto.

Sono così scattati accertamenti e si è scoperto che poco prima il 26enne si era fatto consegnare dalla donna i monili in oro dopo che la stessa aveva ricevuto una telefonata nella quale un sedicente poliziotto (in realtà un finto poliziotto) le comunicava che il nipote residente in Belgio era stato coinvolto in un sinistro e che se da lì alle 14 non avesse corrisposto la somma di 9mila euro, sarebbe stato arrestato dalla polizia belga.



    Il 26enne è finito in manette grazie all’intervento della squadra mobile e il giudice, come richiesto dalla procura di Modena, ne ha disposto la custodia in carcere. L’uomo era già stato condannato in via definitiva per rapina continuata in concorso, lesione personale in concorso e furto.

    Inoltre il 26enne è gravemente indiziato per truffe in concorso con altri, tentate e consumate, ai danni di persone anziane in Piemonte. Per questo l’indagato era sottoposto dal 14 giugno all’obbligo di dimora in Campania.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Scarcerato Emanuele Libero Schiavone uno dei figlio di Sandokan

    Emanuele Libero Schiavone ha concluso la sua condanna dopo 12 anni di carcere ed è tornato a Casal di Principe

    Napoli, fallito omicidio di via Cesare Rossaroll: arrestati in due

    In manette sono finiti Alfonso Attanasio, 26 anni e Giuseppe Catone di 42 anni: sono accusati del tentato omicidio di Giuseppe Verde

    La Guardia di Finanza ha segnalato 47 parcheggiatori abusivi tra Napoli e la provincia

    I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell'ambito di un'ampia operazione di contrasto all'economia illegale, hanno individuato e segnalato alle Autorità competenti 47 persone che svolgevano abusivamente l'attività di parcheggiatore o guardiamacchine. L'operazione, condotta in sinergia con le direttive del Prefetto di Napoli, Dr. Michele Di...

    Acerra, incendia un’auto e poi si ferma a guardare il rogo: arrestato

    Antonio Bruno, residente ad Acerra, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione per il presunto incendio doloso di un'auto. L uomo di 40 anni, è attualmente detenuto nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Una vettura Audi A4 è stata trovata avvolta dalle fiamme lungo corso Italia ad...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE