LE ULTIME

Sparatoria al McDonalds di Sant’Anastasia, arrestato un 45enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Violenta rissa tra giovani questa mattina all’esterno del McDonald’s di Sant’Anastasia, in via Palmentola. Durante lo scontro sono stati esplosi anche colpi d’arma da fuoco. Due ragazzi, uno di 24 e l’altro 22 anni sono stati portati in ospedale. Il primo si trova al Santobono e sarà a breve trasferito all’ospedale del Mare in gravi condizioni, probabilmente è stato raggiunto da proiettili. L’altro, pestato con una mazza, si trova nel pronto soccorso della clinica villa dei Fiori di Acerra e non è in pericolo di vita. Indagini in corso dei Carabinieri della compagnia di castello di Cisterna.

Il 24enne ferito è stato poi operato. Non è più in pericolo di vita, ma la prognosi resta riservata. I medici gli hanno ricostruito un vaso sanguigno che era stato danneggiato dai colpi di pistola che lo avevano raggiunto ad una gamba. Il giovane ha rischiato molto, ma per ora sembra che la gamba sia salva. Ora resta ricoverato in osservazione.

La rissa avrebbe coinvolto una ventina di persone e sarebbe durata quasi 10 minuti. Al di là dai due feriti più gravi – uno raggiunto da colpi di pistola, l’altro preso a sprangate – i carabinieri stanno cercando di identificare tutte le persone coinvolte nella maxi rissa. Inoltre, non è ancora chiaro cosa abbia scatenato la violenta lite tra due gruppi di persone.



I carabinieri di Castello di Cisterna hanno poi condotto in caserma il 45enne Salvatore Iasevoli, già noto alle forze dell’ordine e residente a Pomigliano D’Arco. Dai primi riscontri, è emerso che si tratti dell’uomo che stanotte ha sparato contro un 24enne di Sant’Anastasia, ferendolo gravemente ad una gamba.

Dai primi accertamenti, pare che la lite tra i due, che ha coinvolto una ventina di persone, sia scoppiata per futili motivi, probabilmente per il mancato rispetto della fila. Le indagini, coordinate dalla Procura di Nola, proseguono senza sosta per individuare tutti i partecipanti alla maxi rissa, nella quale è rimasto ferito gravemente anche un 21enne colpito con delle spranghe.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


LEGGI ANCHE

Calzona prepara il Napoli anti Juve: assenti Ngonge e Cajuste

Nell'ambiente del Napoli, l'ultimo allenamento prima dell'attesa sfida di domani contro la Juventus ha confermato le assenze di Ngonge e Cajuste. Il tecnico Calzona, in linea con la politica del club di riservare le conferenze stampa solo per gli incontri UEFA, ha evitato di tenere dichiarazioni pubbliche in vista della partita. Il coach azzurro sta concentrando gli sforzi sull'ottimizzazione della formazione in vista del match, evidenziando alcuni possibili cambiamenti. Traoré sembra essere in vantaggio su...

Avellino, appalto scuola media Dante Alighieri: indagati dirigente e consigliere comunale

Ad Avellino la Procura ha avviato un'indagine per presunte irregolarità legate alla gestione di un appalto per la ricostruzione della scuola media "Dante Alighieri". La dirigente comunale, Filomena Smiraglia, il consigliere di maggioranza Diego Guerriero e il fratello di quest'ultimo, l'architetto Fabio Guerriero, sono sotto accusa per reati quali turbativa d'asta, abuso di ufficio e corruzione nell'esercizio delle funzioni. Le indagini sono condotte dai carabinieri del Nucleo operativo del Comando provinciale, che hanno eseguito perquisizioni negli...

Allegri: “Attenti in difesa o da Napoli usciamo con ossa rotte. De Laurentiis? No comment”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli. La sfida tra partenopei e bianconeri, valida per la 28esima giornata di Serie A è in programma per domani sera, allo stadio Maradona, con fischio d'inizio alle ore 20,45. "Il Napoli? Una squadra dall'elevato valore tecnico, attualmente in una posizione di classifica piuttosto inusuale - ha detto Allegri -. Le partite a Napoli sono comunque notoriamente impegnative, con...

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE