Sessa Aurunca muore il padre in ospedale e picchia i medici: denunciato

Aggressione choc al Pronto Soccorso dell'Ospedale San Rocco di...

Campi Flegrei, Federalberghi: “Annullato 25% prenotazioni, basta allarmismo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

La “narrazione allarmistica” sulla crisi bradisismica nei Campi Flegrei sta causando “gravi danni agli operatori del settore turistico e non solo”. A lanciare l’allarme è Federalberghi Campi Flegrei, che a LaPresse lamenta “cancellazioni che dalla metà di ottobre in poi si aggirano intorno al 20-25% del prenotato”.

PUBBLICITA

Nelle ultime settimane, scrive l’associazione, “i Campi Flegrei sono al centro dell’attenzione mediatica nazionale a causa dell’incremento di scosse dovute alla crisi bradisismica. Il messaggio veicolato all’opinione pubblica racconta, a fronte del crollo di un cornicione da un edificio fatiscente in prossimità dell’epicentro, purtroppo, di edifici pronti a crollare e di una popolazione terrorizzata che dorme nelle auto. La realtà è ben diversa”.

Gli albergatori flegrei ricordano che “i Campi Flegrei hanno già vissuto le crisi bradisismiche degli anni ’70 e degli anni ’80 e la popolazione locale è consapevole che questi fenomeni possono durare anche anni. Lo sciame sismico in corso, secondo le dichiarazioni degli organi istituzionali e di protezione civile, rientra nella normale dinamica dell’attuale fase di u nrest della caldera che è iniziata nel 2005.

La fase di allerta gialla che rappresenta il secondo livello di una scala di 4 gradi attivata nel 2012 è stata riconfermata anche nella riunione del 3 ottobre dalla Commissione Grandi Rischi, così come ribadito anche dal ministro della Protezione Civile Musumeci”. I Campi Flegrei oggi “sono un luogo vivo e con tante iniziative culturali in corso, spiagge ancora frequentate da locali e turisti e vita quotidiana molto attiva, dove sono in programma importanti appuntamenti nazionali ed internazionali”.

Per questo motivo Federalberghi Campi Flegrei “e gli operatori turistici di Campiflegrei_active auspicano una comunicazione più vicina alla realtà e che non punti al sensazionalismo dando spazio anche alla quotidianità del territorio. A tale scopo – annunciano – nei prossimi giorni veicoleranno sui propri canali social attraverso l’hashtag #campiflegreilive stories, reels, post e immagini dei Campi Flegrei vissute dai turisti attualmente presenti nella nostra destinazione”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE