Donna di 33 anni trovata morta a Barano d’Ischia

Barano d'Ischia.I Carabinieri della compagnia di Ischia sono intervenuti...

In Marocco si scava a mani nude; le vittime salite a 2122

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si sta scavando incessantemente, talvolta persino a mani nude. A soli due giorni dal terremoto che ha sconvolto il Marocco, una corsa contro il tempo è in corso per cercare di trovare sopravvissuti tra le montagne di macerie.

PUBBLICITA

La Croce Rossa e la Mezza Luna Internazionale sottolineano l’importanza delle prossime ore in questa delicata operazione di soccorso.

Particolarmente critica è la situazione nelle zone rurali e remote, che sono state l’epicentro del sisma e che rimangono ancora isolate.

I soccorritori stanno facendo enormi sforzi per raggiungere i villaggi colpiti, dove, secondo le prime stime, il terremoto ha causato la morte di oltre 1.300 persone, rappresentando oltre la metà delle vittime finora confermate, come riportato nell’ultimo bollettino del governo di Rabat, che attesta un totale di 2.122 decessi.

Questi numeri drammatici sono destinati purtroppo ad aumentare ulteriormente. La strada tortuosa tra Marrakech e le montagne dell’Atlante è interrotta e danneggiata, e oggi si è verificata un’altra scossa di magnitudo 3.9 nella stessa area del terremoto avvenuto tra venerdì e sabato, rendendo la situazione ancora più difficile.

Mentre iniziano i riti funebri per seppellire i morti, giungono anche notizie di stranieri deceduti, tra cui quattro cittadini francesi. In Marocco, un paese a maggioranza musulmana, la cremazione non è consentita, e di norma i fedeli islamici vengono sepolti entro 24 ore dalla morte o il prima possibile.

L’epicentro del terremoto è stato segnalato nella provincia di Al-Haouz, con quasi 1.300 vittime, il numero più alto registrato, mentre nella seconda provincia più colpita, Taroudant, si contano 450 morti. La situazione è altrettanto preoccupante per il numero di feriti, che supera i 2.400, con molti di loro in gravi condizioni.

In questo contesto, mentre il re Mohammed VI ha invitato le autorità e i cittadini a pregare in tutte le moschee del Regno, sta crescendo la polemica riguardo agli aiuti internazionali. Il Marocco avrebbe accettato squadre di soccorritori solo da quattro paesi: Spagna, Regno Unito, Emirati Arabi Uniti e Qatar.

Tutti gli altri soccorritori presenti sono volontari, e questa situazione ha sollevato critiche, come quelle del presidente della Ong francese Secouristes sans Frontières, Arnaud Fraisse, che ha lamentato l’assenza di un accordo con il governo marocchino.

Tuttavia, molti paesi stanno manifestando solidarietà e offrendo aiuti. L’Algeria ha proposto un piano urgente di assistenza, se il Marocco dovesse accettarlo, nonostante le relazioni complesse tra i due paesi.

Anche l’Italia, attraverso il ministro degli Esteri Antonio Tajani, si è dichiarata pronta ad inviare aiuti e squadre mediche, così come hanno fatto Francia, Turchia e Stati Uniti.

Anche Papa Francesco ha espresso il suo cordoglio e la sua solidarietà a coloro che sono stati colpiti da questa tragedia, auspicando una pronta guarigione per i feriti. La Farnesina ha confermato di aver fornito assistenza a circa 500 cittadini italiani presenti in Marocco al momento del terremoto, con il ministro Tajani che segue attentamente gli sviluppi della situazione in costante contatto con l’ambasciatore Armando Barucco.

In Marocco, sono stati dichiarati tre giorni di lutto nazionale, e le bandiere sventolano a mezz’asta in tutto il paese, sottolineando il dolore che ha colpito l’intera nazione. Molte persone hanno assistito alla morte dei propri cari, tra figli, genitori e fratelli.

Tuttavia, gli sforzi incessanti per cercare sopravvissuti continuano, e di tanto in tanto, regalano un sorriso a coloro che scavano instancabilmente da ore.

Saida Bodchich, ad esempio, è stata fortunata ad essere tirata fuori dalle macerie grazie all’intervento dei vicini dopo essere rimasta intrappolata nella sua casa crollata a causa del terremoto. “Sono stata salvata, hanno rimosso i detriti a mani nude”, ha raccontato. “Ora vivo nella loro casa, la mia è stata completamente distrutta”.

Questa è la situazione che molte persone stanno affrontando. A Marrakech, secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha), ci sono 300.000 persone che necessitano di aiuto.

Migliaia di famiglie hanno trascorso le notti all’aperto in accampamenti improvvisati, allineati sull’erba fuori dalle mura della medina, dormendo sotto le palme perché non hanno più un tetto sulla testa.

Alcuni non vogliono tornare nelle loro case per paura che non siano più sicure. Noureddine Lahbabi, un pensionato di 68 anni con quattro figli, si prepara a passare la seconda notte all’aperto: “È un’esperienza dolorosa. Quando accade a tuo fratello o a tua sorella, è davvero doloroso”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

ULTIME NOTIZIE

googlenews
Cronache TV
Video thumbnail
La sostanza che trasforma in zombie negli USA sta diventando un vero problema
01:08
Video thumbnail
Clamoroso scambio di bare in ospedale: la storia incredibile di una salma che poteva finire in India
01:02
Video thumbnail
L’Anticiclone Caronte Porta Temperature Senza Precedenti in Italia
01:38
Video thumbnail
Roma Termini succede anche questo
01:00
Video thumbnail
A volte si vince e a volte no #inseguimento #polizia
00:12
Video thumbnail
Quanto è importante la #sicurezza sul #lavoro per evitare le tragedie
00:08
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
05:18
Video thumbnail
CAPORALATO NELLE LANGHE Braccianti picchiati tra le vigne #violenza #caporalato #braccianti
00:45
Video thumbnail
Acque inquinate al Porto di Napoli: liquami e rifiuti galleggiano in superficie.#napoli
00:12
Video thumbnail
Campi Flegrei frana sulla spiaggia
00:47
Video thumbnail
Caivano. #assalto a colpi di #fucile al #distributore di #carburanti
00:33
Video thumbnail
Il #degrado del #cimitero di #secondigliano
00:38
Video thumbnail
Capodimonte #incendio #anziana #salvata da #carabinieri
00:11
Video thumbnail
Verona si addormenta nel cassonetto dei rifiuti ma rischia di essere triturato dal compattatore
00:21
Video thumbnail
L'arte di arrangiarsi non è solo napoletana ma è internazionale
01:15
Video thumbnail
#Napoli "Guardia e Ladro" in via Stadera
00:23
Video thumbnail
Mark Zuckerberg a #Caatellammare
00:29
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
06:05
Video thumbnail
Nel golfo di #Napoli ragazzi in barca attirano i volatili col cibo e poi ci si tuffano sopra
00:31
Video thumbnail
#Castellammare il ladro sul cornicione che finge il suicidio per non essere scoperto
00:43
Video thumbnail
Campania Multi-etnica #Napoli
00:16
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 6 luglio a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:01
Video thumbnail
Succede a #GrumoNevano arrestato dopo tentativo di furto , video completo
00:40
Video thumbnail
A #GrumoNevano arrestati ladri dopo tentativo di furto in casa
00:39
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:00
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
01:01
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
05:54
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 29 giugno a cura del professor Adriano Mazzarella
05:00
Video thumbnail
Geolier canta Secondigliano a Napoli live 2024
00:40
Video thumbnail
Geolier a Napoli per il concerto live 2024
03:10
Video thumbnail
#Napoli #concerto #Geolier con #GigiDalessio
00:54
Video thumbnail
Le pillole meteo del meteorologo Adriano Mazzarella
07:42
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 22 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:43
Video thumbnail
#Roma, il video dell'#aggressione ai due studenti da parte di militanti di #CasaPound
00:19
Video thumbnail
Un vasto incendio boschivo è divampato oggi pomeriggio.. #CronacadiNapoli #24FlashNews #FlashNewso
00:24
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del colonnello #giuliacci per #napoli e #campani
01:17
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
09:28
Video thumbnail
Liquami in Mare tra #Meta e #VicoEquense #campamia #napoli
00:53
Video thumbnail
Agguato Asse Mediano Napoli e Caserta due morti
00:25
Video thumbnail
Agguato Mortale Asse Mediano Napoli
00:32
Video thumbnail
Usa, camion fuori controllo rimane sospeso sul ponte: l'incidente visto da dentro l'abitacolo
00:33
Video thumbnail
#Arzano, il #clan #Amato-Pagano sfida lo #Stato con scorribande in auto #Napoli #camorra
00:20
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end del 15 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
03:19
Video thumbnail
#Napoli Assalto #hamburgeria a #chiaiano
01:01
Video thumbnail
Le #previsioni #meteo del Colonnello #giuliacci per #napoli e #campania
00:51
Video thumbnail
Napoli concerto Gigi D'Alessio che canta con Giuliano dei Negramaro
01:21
Video thumbnail
L'#arte del #borseggio in #metropolitana
00:10
Video thumbnail
Le pillole meteo del professor Adriano Mazzarella
07:49
Video thumbnail
Le previsioni meteo per il week end dell'8 giugno a cura del meteorologo Adriano Mazzarella
04:51
Video thumbnail
Tenta rapina in casa, poi ruba auto , si schianta e aggredisce i carabinieri
00:32
PUBBLICITA