Vino nel biberon: bambino di 4 mesi in coma etilico

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un terribile incidente domestico ha causato il ricovero in coma etilico di un bambino di soli 4 mesi. Il piccolo, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ha assunto vino bianco al posto dell’acqua durante la preparazione del latte in polvere da parte della nonna.

La nonna, indaffarata nelle faccende domestiche, ha preparato il biberon del nipotino utilizzando una bottiglia di vino bianco, scambiandola per acqua a causa del colore scuro del vetro.

Il bambino, dopo i primi sorsi, ha rifiutato di bere e ha respinto il biberon, insospettendo la nonna che si è accorta dell’errore.

    Immediatamente, la donna ha allertato la mamma del piccolo che ha trasportato il bambino al pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi.

    Giunto in ospedale, il bambino si trovava già in coma etilico. Sottoposto a lavanda gastrica e intubato, è stato trasferito d’urgenza al reparto di rianimazione dell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari.

    La Procura di Brindisi ha aperto un’indagine, ma i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana ritengono che si sia trattato di un tragico incidente domestico.

    Le condizioni del piccolo sono in lieve miglioramento, ma la prognosi resta riservata. I medici stanno monitorando attentamente il suo quadro clinico.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    DALLA HOME

    Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

    Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un terzo uomo nell'ambito delle indagini sull'agguato a Massimiliano. L'arrestato, Francesco Matteo, 22enne di Napoli con precedenti penali, si è consegnato spontaneamente al carcere di Poggioreale. Il 30 gennaio 2023, Massimiliano Abete fu gambizzato in via Gianbattista Manso, alle Case Nuove, durante...

    LEGGI ANCHE

    CRONACA NAPOLI